Ok manutenzione, storica la chiesa di San Donato a Capodrise

Ok manutenzione, storica la chiesa di San Donato a Capodrise

Luigi Fusco

Sono terminati i lavori di manutenzione straordinaria della piccola chiesa di San Donato a Capodrise, interventi promossi dal “Centro De Gasperi” presieduto da Salvatore Liquori. La notizia è stata annunciata tramite le pagine social di Facebook e Instagram dal sodalizio stesso. “Dopo lo sfalcio dell’erba, la pulizia dei luoghi e l’uso del diserbante, siamo passati alla scartavetratura e alla ritinteggiatura della recinzione”, come si legge nell’ultimo post riportato attraverso i social.

I lavori di sistemazione, iniziati lo scorso 4 maggio, sono stati sostenuti fortemente da Don Giuseppe Di Bernardo, parroco della Chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Capodrise e Cancelliere presso la Curia di Caserta.

La chiesa, le cui origini risalgono all’età medievale, versa, da molti anni, in un cattivo stato di conservazione, per quanto sembra che fino agli anni Trenta del Novecento sia stata frequentata dalla pietà popolare soprattutto per esprimere la forte devozione nei confronti dei santi Donato e Monica. É stato, inoltre, preservato l’accesso all’area dell’edificio sacro con la l’applicazione di una nuova rete protettiva ed è stato, poi, cambiato il cancello d’ingresso, già divelto. Tramite l’attenta opera di bonifica è emersa la bellezza dei ruderi della fabbrica che, nonostante tutto, sono da ritenersi un’importante testimonianza di architettura del passato. “Il De Gasperi” – ha dichiarato Liquori – “ha in mente un’iniziativa ben più ambiziosa: il risanamento strutturale e funzionale della chiesetta, affinché possa essere restituita al patrimonio storico, artistico e religioso di Capodrise. Sappiamo che non sarà facile, ma un passo alla volta e con l’aiuto delle persone di buona volontà, ci riusciremo”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 645 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Gladiatori a distanza, boom di pubblico alla conferenza stampa

Luigi Fusco – Nonostante le “distanze”, grande successo di pubblico online alla presentazione, in conferenza stampa, della mostra “Gladiatori” allestita presso il Museo Nazionale Archeologico di Napoli. L’evento più atteso

Terrae Motus a Caiazzo, un’idea di Franco Pepe & Co.

(Enzo Battarra) – Si chiama Terrae Motus, ma non è la celebre collezione di arte contemporanea custodita nella Reggia di Caserta. Magari le strizza un po’ l’occhio nel nome, creando

Primo piano 0 Comments

Fase 2 al rallentatore. Confesercenti: speriamo nel week-end

Fase 2: Confesercenti, avvio lento. Riaperto il 72% delle attività ma solo un casertano su tre è tornato ad acquistare. Il sondaggio: il 68% delle imprese riaperte finora ha lavorato

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply