“Oltre la pandemia”, il Pizzi incontra gli studenti di Augsburg

“Oltre la pandemia”, il Pizzi incontra gli studenti di Augsburg

Luigi Fusco

-“Oltre la pandemia”. Negli studenti del Liceo Linguistico “Salvatore Pizzi” c’è tanta voglia di ricominciare, ma soprattutto c’è tanto desiderio di “riavvicinarsi” allo studio e alle tante e possibili esperienze formative.
Al riguardo, gli alunni del prestigioso istituto capuano, diretto dal Professor Enrico Carafa, si sono incontrati con i ragazzi del Liceo Maria-Theresia-Gymnasium di Augsburg, in Germania, a seguito di un programmato scambio culturale fra le due scuole. L’incontro è avvenuto a Napoli, dove un gruppo di studenti tedeschi e due loro professori si sono recati in gita.


Gli alunni del “Pizzi”, tutti frequentanti la classe V A/L indirizzo linguistico, accompagnati dalla professoressa di Lingua e Letteratura tedesca Maria Pia Mezzacapo, hanno fatto da guida ai loro coetanei della Germania, portandoli in visita al Centro Storico di Napoli, al Maschio Angioino e a Castel dell’Ovo. Il tutto è avvenuto in un piacevole clima di cordialità e simpatia.
Nel corso dell’iniziativa, i rispettivi docenti hanno avuto modo di avviare nuovi progetti in merito ai futuri scambi culturali tra le due istituzioni scolastiche.
Il Liceo “Pizzi” non è nuovo ad esperienze del genere. Difatti, sono già diversi anni che promuove scambi e confronti didattici anche con il liceo Philippinum di Marburg, sempre in Germania, per quanto nell’ultimo biennio, a causa dell’emergenza covid, non è stato possibile portare avanti alcun tipo di attività.
L’auspicio è che una volta terminata l’emergenza da coronavirus si possa tornare a pieno regime nello svolgimento di qualsiasi attività extrascolastica.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 377 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Serenata al Piccolo di Caserta, Gino Accardo chiude l’anno

Pietro Battarra – Gli spettacoli della diciottesima stagione teatrale al Piccolo Teatro Cts al civico 6 di via Louis Pasteur a Caserta (zona Centurano) riprendono dopo la piccola pausa natalizia. L’ultimo

Attualità 0 Comments

Ospedale Caserta, uno striscione per tutti i sanitari

Maria Beatrice Crisci – Uno striscione di incoraggiamento con un arcobaleno e la scritta #noicelafaremo è stata posta stamattina all’ingresso principale dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. L’iniziativa annunciata

Economia 0 Comments

Ordine commercialisti, webinar da Caserta agli Emirati Arabi

Maria Beatrice Crisci -«Approccio al mercato degli Emirati Arabi. Opportunità e criticità per le imprese del Casertano». Sarà questo il tema del webinar in programma lunedì 12 luglio dalle 10

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply