Parmigiana light, un piatto leggero senza rinunciare al gusto

Parmigiana light, un piatto leggero senza rinunciare al gusto

Maria Beatrice Crisci

-«Seguire un’alimentazione salutare è un atto fondamentale per mantenere viva la salute e ridurre l’incidenza di malattie croniche». Così la professoressa Katherine Esposito, Ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e Direttore della Diabetologia del medesimo Policlinico Universitario,

«La dieta Mediterranea – continua – che si basa sulle abitudini alimentari tipiche di molte regioni dell’Italia meridionale e della Grecia nei primi anni 60, ne è un fulgido esempio, avendo dato prova, nel corso degli anni, di molteplici effetti benefici per la salute».
Il “Piatto Mediterraneo”, ideato dalla professoressa Katherine Esposito, rappresenta una forma familiare di rappresentare la dieta mediterranea, strettamente correlata al cibo e alle pratiche legate all’atto quotidiano del mangiare.
La professoressa Esposito spiega ancora: «Il Piatto Mediterraneo è composto per il 50% da verdura e frutta, mentre poco più di un quarto del piatto (30%) è composto da alimenti a base di cereali, preferibilmente integrali. Il restante 20% del piatto comprende proteine salutari di origine animale (preferire pesce, carni magre) e, meglio, di origine vegetale (legumi e frutta secca), che andrebbero consumate tutti i giorni, insieme all’olio extravergine d’oliva.
La Parmigiana light, piatto leggero e gustoso, preparato con gli ingredienti della stagione estiva, ne costituisce un pratico esempio da seguire per un pranzo veloce o una serata in compagni di amici: gusto e leggerezza, senza rinunciare alla salute».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8825 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Astra Day Caserta. Settemila prenotati, vaccini anche oggi

Maria Beatrice Crisci -Proseguirà fino alle 16 di oggi l’Astra day che ha preso il via ieri mattina alle 6  presso l’hub vaccinale della Caserma Garibaldi a Caserta. Una non

Attualità

Capua, l’Arcidiocesi celebra la Giornata Mondiale della Terra

 Tiziana Barrella -“Frutti produce la terra, quindi, chiamatela la madre Terra” citava Pausania il Periegeta scrittore e geografo greco (110 d.C. – 180 d.C.) valorizzando già secoli fa il nostro globo

Comunicati

Per amore del mio popolo non tacerò, 40 anni dopo ad Aversa

-Ad Aversa, sabato 3 dicembre ore 10.00, si terrà il convegno della Conferenza Episcopale Campana (CEC) in memoria dei quarant’anni trascorsi dalla pubblicazione del documento pastorale “Per amore del mio