Pastellessa Folk Festival, bottari show a Macerata Campania

Pastellessa Folk Festival, bottari show a Macerata Campania

Luigi Fusco

-Weekend all’insegna della Pastellessa Folk Festival a Macerata Campania. Sabato 11 e domenica 12 settembre, a partire dalle 20.00, si esibiranno presso l’area mercato del comune maceratese ben 12 “battuglie di pastellessa” nell’ambito della terza edizione del “Festival dei Bottari”. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa con il patrocinio del Comune di Macerata Campania, ha lo scopo di valorizzare la cultura popolare, ma soprattutto il patrimonio culturale immateriale e antropologico legato ai riti e alle tradizioni musicali della Festa di Sant’Antuono, la cui ricorrenza è fissata al 17 gennaio. Le performance delle squadre di bottari, come da programma, sono così suddivise: sabato 11 settembre si esibiranno La Compagnia del 2011, I suoni ‘e Sant’Antuono, I ragazzi del 2000, Pastellesse Sound Group, I Wagliun ra vie ‘e for e ‘A storia ‘e Sant’Antuono, domenica 12 settembre suoneranno i Suoni Antichi, ‘U carro ‘e Casavr, La piccola compagnia de I punto esclamativo, ‘O ritorno ‘e Sant’Antuono, ‘A passione ‘e Sant’Antuono e ‘U carr’ ‘e vasc’ ‘o vasto. L’ingresso e la partecipazione agli spettacoli seguiranno le normative vigenti in materia di Covid-19.  Sarà, inoltre, possibile prenotare il posto a sedere gratuito contattando il numero 3383649973 o presso MYKAS Drink Food Events a Macerata Campania. Nel corso della manifestazione verrà proiettato il docufilm “Libera nos a malo” di Luigi Ferraiuolo.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 377 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Arte anni 70 in Campania, una “due giorni” alla SUN

Arte in movimento. Gli anni Settanta in Campania, a cura dello storico dell’arte Luca Palermo, è il titolo di due giornate di studio e confronto sulle questioni artistiche in Campania

Primo piano 0 Comments

Dolcezze a San Valentino, cuore degli innamorati e pandibufala

Maria Beatrice Crisci Siamo alla vigilia di San Valentino e come ogni anno in questo periodo è tutto uno sfavillare di amore, cuori, frasi romantiche e di color red passion. Una

Attualità 0 Comments

Teatro Comunale. La nuova stagione è nel segno di Scaparro

Claudio Sacco – Sarà Maurizio Scaparro il direttore artistico della nuova stagione teatrale a Caserta. La notizia è di qualche ora fa. Finalmente dopo tanta attesa il Comune ha reso

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply