Peppe Ferraro. Da Arterrima la mostra Sotto pelle

Peppe Ferraro. Da Arterrima la mostra Sotto pelle

Claudio Sacco

– “Sotto pelle” è il titolo della mostra di Peppe Ferraro alla contemporary house gallery Arterrima di Caserta. Al vernissage giovedì 29 giugno alle ore 19,30 i visitatori, però, si troveranno in una nuova dimensione, sempre nella sede di corso Trieste 167 a Caserta, ma con una rinnovata distribuzione degli spazi e delle funzioni. È nata, infatti, Arterrima gallery and B&B, la prima vera galleria d’arte contemporanea con annesso bed & breakfast. Una novità assoluta, che servirà a ospitare gli artisti che realizzeranno sul posto le loro mostre e sarà disponibile per tutti gli appassionati che vorranno Schermata 2016-02-21 alle 10.49.32trascorrere alcuni giorni a Caserta vivendo in una sede espositiva, luogo d’arte per eccellenza, con un panorama mozzafiato sulla Reggia vanvitelliana, raggiungibile sull’arteria principale della città in pochi passi.

Schermata 2017-06-28 alle 08.04.52

Peppe Ferraro è tra gli artisti più rappresentativi in Campania, esponente di primo piano negli anni Settanta dell’arte nel sociale con il Collettivo Lineacontinua, invitato alla Quadriennale di Roma nel 1986, una personale alla Reggia di Caserta nel 2008. In questa sua mostra propone sedici opere della sua più recente produzione, con un allestimento decisamente site-specific, rapportandosi alla peculiarità del luogo espositivo e alle sue articolate funzioni. Quattro sono le tavole di legno collocate a parete a comporre un unico lavoro, due le lunghe tele verticali di quasi due metri di altezza sempre sui temi del nero e della combustione, più altri lavori ancora. Con queste opere Peppe Ferraro compone le sue storie, evoca il suo mondo fantastico, scavando dentro alle cose, portando in superficie ciò che abitualmente è “sotto pelle”, non è visibile. In più è esposta una serie di piccoli “muri”, alcuni in gomma e altri in resina. Proprio quello dei “muri” fu il ciclo esposto a febbraio del 2016 al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli. Sono i calchi ottenuti da un frammento di muro in tufo, solcato dal passaggio dei carri che trasportavano la canapa. Media partner della mostra “Sotto pelle” di Peppe Ferraro è Ondawebtv.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7643 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Dolce Natale a Castel Morrone, doppio panettone da Sparaco

Claudio Sacco – PanArchico e MielNoce. Sono queste le due specialità di successo che portano la firma di Guido Sparaco. Delizie che si possono trovare in questi giorni di festa

Primo piano 0 Comments

La carica dei settanta al Napoli Expò Art Polis

(Redazione) – Giovedì 4 agosto, alle ore 17.30, vernissage presso il secondo piano del Pan, il Palazzo delle Arti Napoli, in via dei Mille 60, della seconda edizione della mostra Napoli

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply