Più voglia di innovazione, più immagini, più editoriali. OndaWebTv si presenta ora così

Più voglia di innovazione, più immagini, più editoriali. OndaWebTv si presenta ora così

C’è ancor più voglia di innovazione ma la determinazione è quella di sempre. Il nuovo sito di OndaWebTv è ancora più accattivante, più leggibile, più ricco di testi e immagini, con una cura grafica che è friendly, tale da portare il lettore e il visitatore a incuriosirsi, a scoprire le news. Si spazia dall’attualità alla cultura, dall’economia all’arte, passando per la moda, il wellness, lo sport e tutto quanto fa spettacolo. Anche un argomento così prorompente sui media come il food trova la giusta accoglienza ed è trattato con un taglio originale. Tra gli interlocutori privilegiati c’è sempre l’Università, con convenzioni che danno agli studenti l’opportunità di fare stage di formazione per imparare sul campo.

La maggiore attenzione è rivolta alla Terra di Lavoro, intesa come luogo culturale ampio ma soprattutto come territorio dinamico, mutevole, senza i confini nati da ripartizioni di comodo. E il respiro è comunque regionale, rivolto a quella Campania Felix che è un luogo fisico, mentale e mitico.

Tutto viene affrontato con gusto, con il gusto del contemporaneo, con un approccio giornalistico attuale, immediato nella lettura, sempre supportato da immagini fisse o da video, immagini documentarie, così come creazioni grafiche e fotografiche, icone illustrative o creative, invasioni digitali del mondo d’oggi, onde d’urto visive.

Un’altra novità è l’editoriale, che non è solo di analisi e riflessione giornalistica, ma è anche proposta, indicazione operativa, scelta di campo. Firmano l’editoriale sia chi dirige la testata, sia chi collabora, sia chi vuole con la propria autorevole firma dare un contributo alla discussione e alla informazione.

Rimane la scelta, anche controcorrente, di non dare spazio alla criminalità e alle criminalizzazioni. Si preferisce sempre dare buone notizie in un contesto dove tutto sembra concorrere a favorire un’immagine deleteria del contesto in cui si vive. Anche la politica è epurata dalle polemiche, sempre più lontane dalla considerazione del cittadino. Si guarda all’operato delle istituzioni, cercando di evidenziare quello che di buono viene prodotto.

Insomma, OndaWebTv si propone per essere oggi più di prima il web magazine che è l’emblema delle buone pratiche e delle buone notizie. Questo nel campo attuale della stampa finisce per essere il vero spirito di servizio, la vera innovazione.

@beatricecrisci

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Scuole di specializzazione, l’indignazione dell’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci – «Inaccettabili ritardi nell’espletamento delle procedure concorsuali. Esprimiamo solidarietà nei confronti dei giovani colleghi in attesa dell’assegnazione alle sedi prescelte per il loro percorso di specializzazione». Il

Primo piano

Vittime e carnefici insieme, la mala-vita si combatte pure così

Maria Beatrice Crisci – «Una opportunità per metabolizzare il dolore, il lutto e anche per stigmatizzare la “mala-vita” che non è una madre premurosa o un una madre severa. Le

Primo piano

Pulizie di primavera alla Reggia, tornano a brillare i lampadari

Luigi Fusco – La Reggia di Caserta continua a restar chiusa nel rispetto delle recenti norme anti-covid, ma proseguono gli interventi di manutenzione ordinaria al suo interno. Dopo i restauri

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply