Pizza & Olio EVO, a casa del maestro pizzaiolo Sasà Martucci

Pizza & Olio EVO, a casa del maestro pizzaiolo Sasà Martucci

-Pizza & Olio Evo è l’evento ideato da Vincenzo D’Antonio, giornalista di Italia a Tavola, che si svolgerà oggi (27 giugno) da Sasà Martucci in via Vivaldi 23 a Caserta. L’incontro in pizzeria è per le 12,30 e vedrà protagoniste le pizze del maestro pizzaiolo Sasà Martucci, abbinate agli oli prodotti dalle cinque aziende olivicole del territorio casertano che sono state selezionate nell’ultima Guida agli Oli d’Italia del Gambero Rosso.

Scopo dell’evento – rivolto in esclusiva a giornalisti e addetti al settore, tecnici e amici ristoratori – è quello di porre l’attenzione sulle materie prime di qualità, sull’importanza dell’identità territoriale e sulla necessità di costruire reti di sviluppo che possano giovare all’intero comparto ristorativo. L’incontro sarà inoltre l’occasione per ascoltare il percorso di valorizzazione e sensibilità che Sasà Martucci ha perseguito nei confronti del suo territorio e dell’ambiente, sulla sua voglia di promuovere le aziende virtuose che producono qualità; delle cinque aziende invitate, tre sono già presenti nella carta degli oli della pizzeria di Sasà Martucci. Verrà dato spazio alle singole aziende olivicole di potersi presentare e raccontare brevemente il lavoro che svolgono e i prodotti che hanno realizzato.

Saranno presenti:
Giovanni De Marco – proprietario dell’Azienda Olivicola Ragozzino De Marco – Assaggiatore Professionista ONAOO, Frantoio oleario e appassionato di cultura olearia;
Giovanni Petrazzuoli – proprietario dell’Azienda Olivicola Petrazzuoli;
Benedetta Cipriano – produttrice dell’olio monocultivar Presidio Slow Food Tonda del Matese;
Antonio De Ruosi – Titolare del Frantoio oleario, Assaggiatore iscritto all’Albo della Regione Campania;
Antimo Esposito e Antonio Capuano – Produttori e titolari del Frantoio Porto di Mola. Parteciperà inoltre l’oleologo e agronomo della pizzeria il dott. Vincenzo Coppola, per raccontare il lavoro svolto con Sasà Martucci per la selezione degli oli e i criteri utilizzati per gli abbinamenti sulle pizze in menù. Il percorso degustativo pensato e realizzato per l’occasione, vedrà poi ogni singolo olio abbinato ad uno spicchio di pizza, per coinvolgere l’ospite in modo concreto tra le diverse suggestioni sensoriali. Le conclusioni sono affidate al giornalista Vincenzo D’Antonio. L’evento è chiuso al pubblico.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8563 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

La strada dell’arte, una targa per ricordare Fausto Mesolella

Maria Beatrice Crisci -Questo pomeriggio alle 15,30 sarà inaugurata sul corso Trieste di Caserta una targa commemorativa ai piedi dell’albero dedicato a Fausto Mesolella, il compianto chitarrista, compositore e arrangiatore

Spettacolo 0 Comments

Nato a Casal di Principe, la true story è ora diventata un film

Maria Beatrice Crisci – È da oggi in tutte le sale italiane «Nato a Casal di Principe. Una storia vera» per la regia di Bruno Oliviero. Ieri l’anteprima al Golden Tulip Plaza

Primo piano 0 Comments

«Oro Re», presentato al Vinitaly il primo vino della Reggia

-Si chiamerà «Oro Re» il primo vino della Reggia di Caserta, curato e coltivato da «Tenuta Fontana», nella Vigna del bosco di San Silvestro. La prima bottiglia è stata presentata

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply