Pompei, gli itinerari tematici con il Campania Teatro Festival

Pompei, gli itinerari tematici con il Campania Teatro Festival

Luigi Fusco

-Nell’ambito del Campania Teatro Festival, dedicato alle suggestioni di età borbonica a Napoli e nel resto della regione, parteciperà anche il Parco Archeologico di Pompei. Per l’occasione verranno svelati i siti che furono materia di interesse archeologico da parte dei Borbone. L’iniziativa prende spunto dall’omaggio rivolto all’ex casa regnante di Napoli e ai contributi che vennero dati per la scoperta dell’antica cittadina di Pompei. Pertanto, dal 12 giugno al 12 luglio prossimo, presso il parco archeologico pompeiano, ci sarà l’opportunità di partecipare ad un itinerario tematico incentrato sugli scavi dell’area, in cui verranno messi in evidenza i principali luoghi ed edifici che vennero rinvenuti per conto dai sovrani a partire dal 1748. I visitatori che giungeranno avranno, infine, troveranno in esposizione il plastico della Casa del Poeta Tragico, realizzato nella seconda metà dell’Ottocento, collocato all’interno dell’ingresso secondario della medesima abitazione

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 213 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Attualità

Raffaele Marrone, Confapi Napoli: Ok turismo e terzo settore

Luigi D’Ambra – “Oltre al Pil, in Campania cresce anche la stima dei nuovi occupati: circa 65mila posti di lavoro tra agosto e ottobre. La rotta è buona ma servono

Attualità

Diabete day, al Liceo Manzoni il patto tra scuola e famiglia

Maria Beatrice Crisci – «Questo istituto, il liceo “Alessandro Manzoni” di Caserta, da sempre attento alle problematiche anche a carattere sociale, è Cts, ovvero Centro Territoriale di Supporto, per l’inclusione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply