Premio Bianca d’Aponte, a marzo la serata speciale a Madrid

Premio Bianca d’Aponte, a marzo la serata speciale a Madrid

-È online il bando di concorso per la 18a edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa”, l’unico contest italiano riservato a cantautrici, un evento diventato ormai uno dei più importanti appuntamenti in Italia per la canzone di qualità. Il bando è disponibile, insieme alla scheda di iscrizione, su www.premiobiancadaponte.it . La partecipazione è come sempre gratuita, mentre la scadenza è fissata al 30 aprile 2022.

Le finaliste del Premio, che si avvale della direzione artistica di Ferruccio Spinetti, saranno come sempre selezionate da un nutrito e prestigioso Comitato di garanzia, composto da cantanti, autori, operatori del settore e giornalisti musicali. Alla vincitrice del premio assoluto sarà attribuita una borsa di studio di € 1.000, a quella del Premio della critica “Fausto Mesolella” una di € 800. Riconoscimenti della giuria andranno anche alla migliore interpretazione, al miglior testo ed alla migliore musica. Sono poi previsti diversi altri premi assegnati da singoli membri della giuria o da enti e associazioni vicine al d’Aponte. Le finali sono in programma al teatro Cimarosa di Aversa il 28 e 29 ottobre 2022.

Il prossimo appuntamento che riguarda il Premio sarà però già il 3 marzo con una serata speciale a Madrid. Nello splendido Salòn de Actos dell’Istituto Italiano di Cultura alle ore 20 si esibiranno una ex madrina del d’Aponte, Andrea Mirò, e quattro delle vincitrici delle scorse edizioni: Erica Boschiero, Francesca Incudine, Veronica Marchi, Cristiana Verardo, che rappresentano diversi momenti della storia del Premio. La serata è organizzata dall’Istituto di Cultura diretto da Marialuisa Pappalardo nell’ambito della rassegna “In scena a palazzo”. L’ingresso è libero con prenotazione. Per maggiori informazioni: www.iicmadrid.esteri.it

L’evento di Madrid segue quelli realizzati nel mese di novembre 2021 a Milano e Bergamo e la più recente edizione del Premio, che si è tenuta il 22 e 23 ottobre ad Aversa, con la vittoria di Isotta ed il premio della critica “Fausto Mesolella” assegnato a Miriana Faieta.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7931 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Auguri, Caserta! Noa protagonista del concerto di Capodanno

Claudio Sacco – La cantante israeliana Noa insieme con il Solis String Quartet è attesa per lunedì, primo gennaio, alle ore 20,30 al Teatro Comunale di Caserta. Il titolo del concerto

Primo piano 0 Comments

Il racconto della città di Napoli, la geocritica nelle Terre Blu

– Si svolgerà sabato 27 novembre alle 19, presso il centro Terre Blu, in via San Nicola 27 a Caserta, un seminario internazionale sulla geocritica dal titolo La narrazione della città:

Ischia Safari, la nouvelle vague della gastronomia casertana

Maria Beatrice Crisci – Una Caserta vincente all’Ischia Safari 2018. Tre i giovani talenti cresciuti all’ombra della Reggia che hanno avuto successo al tradizionale appuntamento nell’Isola Verde che celebra la grande

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply