Premio Guido Dorso a Luigi Traettino, la cerimonia nel Senato

Premio Guido Dorso a Luigi Traettino, la cerimonia nel Senato

Claudio Sacco

 – Il presidente di Confindustria Caserta Luigi Traettino giovedì 20 al Senato, nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, ha ricevuto il Premio “Guido Dorso”, riconoscimento attribuito a giovani studiosi del Mezzogiorno e a personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud. Queste le parole di Traettino: “Sono davvero emozionato e onorato di ricevere un premio così prestigioso, che riconosce l’impegno a favore dello sviluppo e della crescita del Sud. Lo dedico alla mia famiglia e a tutti gli imprenditori della provincia di Caserta, che ogni giorno dimostrano grande coraggio nel puntare sul rilancio della nostra terra”. Oltre a Traettino, a ricevere il Premio quest’anno sono stati: Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo; Giovanni Pezzulo dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr; Tommaso Russo, docente di Biologia Molecolare presso l’Università “Federico II” di Napoli; Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle idee”; Marco Esposito, giornalista-scrittore; Jean Noel Schifano, già direttore dell’Istituto francese di Napoli; Loredana Pirone, laureata presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università “Federico II” di Napoli con una tesi in Politiche territoriali e governance delle amministrazioni locali, dal titolo “La questione metropolitana: il caso Napoli e Bordeaux”.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione “Guido Dorso”, presieduta da Nicola Squitieri – patrocinata dal Senato, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e dall’Università degli studi “Federico II” – ha visto anche la consegna della targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla Fondazione per la ricerca sul cancro “De Beaumont-Bonelli”, presieduta dal professor Giulio Tarro.

“Ringrazio Nicola Squitieri – ha aggiunto Traettino – per aver pensato alla mia persona. La lezione di Guido Dorso è ancora oggi molto attuale. Siamo in una fase delicata e dobbiamo sottolineare una volta di più quanto sia cruciale il Sud, e che senza una crescita del Meridione non può esserci una reale crescita del Paese. L’Italia è una e indivisibile, dobbiamo impedire che si crei un Paese a due velocità. Come diceva Dorso, il Sud non ha bisogno di carità ma di giustizia. Noi meridionali abbiamo notevoli potenzialità. E’ necessario, però, che, da vera comunità, mettiamo insieme le competenze esistenti, lavorando per essere più competitivi”.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6904 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Salute

Cambio di stagione, i frutti utili dell’autunno

(Veronica Di Nardo*) – L’equinozio d’autunno ha dato il benvenuto alla stagione triste che si addice ai ricordi, le vacanze sono ormai lontane e si riprende con la vita di

Cultura

Il liceo Manzoni si prepara all’Open Day del 22 gennaio

Domenica 22 gennaio le porte del liceo Manzoni saranno aperte alle famiglie ed agli alunni delle scuole medie per un percorso guidato ed approfondito della struttura e della sua offerta formativa,

Primo piano

E’ passato un secolo! A Milano il ‘900 secondo Bruno Donzelli

Maria Beatrice Crisci –  Sarà la prestigiosa Galleria San Carlo di Milano (via Sant’Agnese 18) ad ospitare giovedì 22 febbraio alle ore 18,30 la mostra personale di Bruno Donzelli. In esposizione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply