Prospettive, il libro di Teresa Del Prete al Circolo Nazionale

Prospettive, il libro di Teresa Del Prete al Circolo Nazionale

-Domenica 26 marzo, alle ore 18, nel “salotto buono” di Caserta, il prestigioso Circolo nazionale, sito in piazza Dante Alighieri, si terrà la presentazione del libro “Prospettive” di Teresa Del Prete edito da Graus. Quello di Teresa del Prete è un impegno pluridecennale, iniziato nel 1998, di contrasto alle differenze di genere e contro la violenza sulle donne con diversificati percorsi di diffusione di una nuova cultura nei confronti dell’universo femminile sia come giornalista che in qualità di Responsabile del Dipartimento per le problematiche femminili per l’Istituto di Studi Atellani. L’autrice continuando la sua mission si cimenta ora in una nuova veste, quella di narratrice. Il libro, uscito all’inizio del mese di marzo, sta riscuotendo già un certo successo e dopo essere stato conosciuto e approfondito dalla scolaresca del liceo Manzoni di Caserta,  il giorno 13 c.m., sarà esposto all’attenzione della bella platea che si prevede per il pomeriggio dell’ultima domenica di marzo. Il circolo nazionale, il più antico dei circoli di Caserta e dell’intera Terra di Lavoro, come libera associazione apolitica di promozione di attività culturali, ha convocato al tavolo dei lavori un parterre di tutto rispetto. Il programma prevede, infatti, i Saluti istituzionali del Presidente del Circolo, dott. Gianfranco Foglia, della Presidente dell Innerweel Caserta luigi Vanvitelli dott.ssa Caterina Ruggiero e della Vice Presidente dell’Istituto di studi Atellani, dott.ssa Imma Pezzullo. Seguirà l’Intervento della prof.ssa Nadia Verdile, giornalista, scrittrice e storica. La moderazione è affidata alla prof.ssa  Adele Vairo,  Dirigente scolastica, Consigliera delegata agli eventi Circolo Nazionale. Sarà presente l’autrice.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Arte

Via Monte Napoleone, l’artista Claudia Mazzitelli a Rose Rosé

Maria Beatrice Crisci – La casertana Claudia Mazzitelli tra i dodici artisti protagonisti a Milano della seconda edizione di Rose Rosé. L’iniziativa tenutasi nei giorni scorsi è stata organizzata da

Primo piano

“PietramelArte”. Mostre, spettacoli, convegni e incontri

(Redazione) – Si chiama “PietramelArte” e non è un errore di battuta. E’ il simpatico gioco di parole che indica la fusione tra l’antico borgo di Pietramelara e le iniziative

Primo piano

Regali per i bambini, i giochi e i giocattoli nell’antica Roma

Luigi Fusco -Tempo di Natale, di auguri e di scambio di doni, soprattutto di giochi destinati ai bambini. Il piacere di esaudire i desideri dei più piccoli sembrerebbe, all’apparenza, un’invenzione