PulciNellaMente, una targa a sua maestà Carla Fracci

PulciNellaMente, una targa a sua maestà Carla Fracci

Storia e Mito, Stella e Fiaba, Maestra di intere generazioni. Fonte di magiche emozioni, donate con la grazia e la leggerezza di sempre”. Queste le parole incise sulla speciale targa che il direttore della Rassegna di Teatro Scuola PulciNellaMente, Elpidio Iorio, ha consegnato alla “Regina della Danza” Carla Fracci al termine di un incontro che si è tenuto ieri a Napoli (negli studi di “Mattina 9”). Da tempo gli ideatori della rassegna di Sant’Arpino – oltre ad Elpidio Iorio, anche Carmela Barbato e Antonio Iavazzo – avevano programmato di incontrare la grande diva della danza, simbolo di perfezione e grazia, di sacrificio e dedizione, amata e apprezzata in tutto il mondo e che tutto il mondo c’invidia. Finalmente ieri si è realizzato il “sogno”: un delegazione di PulciNellaMente (oltre a Iorio, c’erano anche Lorenzo Fiorito e Franco Iorio) ha incontrato l’étoile divenuta icona, in compagnia del marito il regista Beppe Menegatti che ha curato la regia di diverse e celebri creazioni, da lei interpretate.

La “Regina”, come sempre piena di vitalità e spirito, per nulla scalfiti dall’età (ottant’anni compiuti recentemente), ha molto apprezzato il “progetto” PulciNellaMente di cui ha voluto sapere in dettaglio rivolgendo diverse domande agli organizzatori. “Avvicinare i giovani in età scolare all’arte è un’opera meritoria”: ha sottolineato l’étoile, da sempre acclamata trionfalmente sui palcoscenici più prestigiosi del mondo, che con sorriso elegante ha aggiunto: “Io stessa ho avuto la fortuna di iniziare a danzare a 10 anni alla scuola del Teatro alla Scala e oggi mi piacerebbe trasmettere quel che so ai ragazzi, fedele anche all’amata attività didattica, di attenzione alle giovani leve”. Ha raccontato tanti aneddoti di una vita piena di ricordi, dedicata alla danza e alla bellezza. Si è confermata una figura eterea, un volto teatrale dall’affascinante profilo neoclassico, una donna sensibile e pronta a sostenere gli sforzi di quanti tra mille difficoltà si prodigano per la sopravvivenza di progetti complessi e di grande valore sociale e artistico qual è PulciNellaMente che non è facile portare avanti in un’Italia che continua a tagliare i budget per i teatri.

Un incontro davvero speciale che, si spera, possa generare altre “sorprese” rispetto alle quali la Fracci si mostra possibilista.

A conclusione dell’incontro, al mito della danza è stata donata anche una speciale penna Marlen ideata per lei dai fratelli Antonio e Mario Esposito.

Fonte. Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7519 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Gennaro santo contemporaneo, così lo vede Walter Pascarella

Enzo Battarra – Opere di Walter Pascarella –San Gennaro è Napoli. La sua immagine è simbolo di una città e di un intero territorio. Il 19 settembre si celebra la

Spettacolo 0 Comments

Appena vedi il mare svegliami, su Prime il corto nato a Caserta

S’intitola «Appena vedi il mare svegliami» il corto cinematografico della Fairness Agency, società di comunicazione e produzione video casertana, da oggi disponibile su Prime Video, la piattaforma on demand del

Attualità 0 Comments

Ex Casermette, associazioni chiedono l’autogestione dell’area

Maria Beatrice Crisci – Le associazioni aderenti al comitato “Amici di Villetta Padre Pio” ieri sera hanno svolto un’azione dimostrativa facendo ingresso nell’area ex Casermette. Una zona di 6 ettari

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply