Quartiere Militare Borbonico, la mostra di Antonella Botticelli

Quartiere Militare Borbonico, la mostra di Antonella Botticelli

Pietro Battarra

-Sabato 27 novembre, alle 18.30, presso il Quartiere Militare Borbonico di Casagiove verrà inaugurata la mostra “E quindi uscimmo a riveder le stelle” dell’artista Antonella Botticelli, organizzata in occasione della ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Al vernissage interverranno il critico d’arte Giorgio Agnisola, il poeta Lello Agretti e la scrittrice e saggista Renata Montanari. Coordina e introduce il giornalista e critico d’arte Luigi Fusco.

“Suggestivo, per certi aspetti insolito questo percorso di Antonella Botticelli” – scrive Agnisola, sottolineando quanto l’autrice sia stata capace di inaugurare un nuovo “registro più narrativo e in apparenza più legato ad una presa didascalica e interpretativa della celebre Divina Commedia”. La mostra resterà al QMB di Casagiove fino al prossimo 11 dicembre e nel corso della sua permanenza si svolgeranno altri due eventi in linea con la tematica del ciclo pittorico. Giovedì 2 dicembre, alle 18.00, ci sarà la presentazione del libro Il volo del falco di Valentina Basile, incentrato sul leggendario incontro avvenuto tra Federico II di Svevia e San Francesco d’Assisi. Sabato 11, invece, in occasione del finissage interverranno gli studenti della IV sezione del Liceo Classico dell’Istituto Liceale “Salvatore Pizzi” di Capua presentando il progetto “E quindi uscimmo a riveder le stelle” relativo alla fruizione educativa e didascalica delle opere esposte.

Antonella Botticelli, beneventana di origini, vive e opera a Maddaloni. Allieva di Crescenzo Del Vecchio Berlingieri, dopo gli esordi nel campo del figurativo si avvicina alla pittura informale coniugando materia e sperimentazione cromatica. Ha partecipato, inoltre, a numerose e significative collettive organizzate in Campania e nel resto d’Italia.

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 118 posts

Pietro Battarra, giornalista pubblicista. Iscritto a Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli, si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione.

You might also like

Attualità 0 Comments

A Parete il primo Museo della Fragola

(Claudio Sacco) – Nasce a Parete il Museo della Fragola di Parete. Il primo e unico museo del genere in Italia. Ad ospitarlo gli antichi ambienti del Palazzo Ducale, appena

Primo piano 0 Comments

Terre Blu. Il fotografo napoletano Fabio Donato a Caserta

Maria Beatrice Crisci -Il fotografo napoletano Fabio Donato torna a Caserta dopo cinquanta anni dalla prima esposizione fotografica nella città della Reggia. La galleria era il mitico Studio Oggetto di

Primo piano 0 Comments

Un Mondo di arte, Capodrise celebra il maestro del Settecento

Regina Della Torre – Sabato 16 giugno alle ore 18 a Capodrise nell’aula consiliare il Comune celebra Palazzo Mondo, che fu dimora del pittore Domenico Mondo (1723-1806). L’evento è patrocinato

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply