Quartieri spagnoli, a Caserta lo spettacolo di Gianfranco Gallo

Quartieri spagnoli, a Caserta lo spettacolo di Gianfranco Gallo

“Quartieri spagnoli” a Caserta. Doppio appuntamento per i “30 Allora” al Teatro della Pace della parrocchia del Santissimo Nome di Maria di Puccianiello, a Caserta. La compagnia dello  Spazio  Méliès di Recale debutterà il 17 ottobre, alle 21, e replicherà il 18 ottobre, alle 19. Di Gianfranco Gallo, “Quartieri spagnoli” è uno spettacolo in due atti, che l’autore ha dedicato a Gianluca Cimminiello, vittima innocente di camorra. È un giro nel cuore di una città che fa dell’inspiegabile il senso della sua esistenza, dove il sole e il mare si abbracciano, dove o è tutto bianco o è tutto nero. Un cartone animato sulla camorra ambientato in quei vicoli dove i ritmi e le dinamiche quotidiani sono scanditi dal rumore delle pistolettate e dall’odore della polvere da sparo, dove l’arroganza e la sopraffazione sono il pane messo a tavola tutti i santi giorni, dove “fare la guerra” e “mettere paura” diventa un onore, perché solo così si può sancire chi è il più forte. Ma chi la fermerà questa guerra? Le donne, “‘e femmine”, il sesso debole che, come la Lisistrata di Aristofane, decidono di scioperare: «Tutta Napoli deve sapere che gli uomini dei quartieri non fanno più all’ammore». E l’onore? Diretti da Vincenzo Russo e Chiara Santoro, in scena i registi stessi con Carla Lettiero, Francesco Pisano, Michela Perrotta, Vincenzo Masiello, Mena De Filippo, Giuseppe Petriccione, Fabrizio Cinque e Raffaele Cepparulo. La consulenza musicale è di Marco Mantovanelli; le coreografie di Roberta De Maio e Vincenzo Di Battiti; le scenografie di Vincenzo Russo e Giuseppe Petriccione; i costumi di Anna Zarbo. Ballerine ospiti, Camilla Aulicino e Alessandra Bagnale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7131 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

16 luglio, la Madonna del Carmine nella rumba degli scugnizzi

Enzo Battarra – “Chella bella Mamma d”o Cármene v”o ppava. Nun mm”o ppòzzo faticá!”, così canta la Nuova Compagnia di Canto Popolare in quello che è un capolavoro di Raffaele

Cultura

La Casalese, pronti per il primo ciak. Si cercano i nuovi volti

Maria Beatrice Crisci – “Stiamo cercando volti nuovi, ma soprattutto originali. Non ci sarà sicuramente il volto del brutto e cattivo. Questa è la precisa richiesta della regista Antonella D’Agostino

Primo piano

Data apertura caccia, l’ok di Lauria (Wwf) all’assessore Caputo

Claudio Sacco -«L’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo ha presentato al Comitato Tecnico-Faunistico Venatorio regionale la proposta di calendario venatorio per la prossima stagione di caccia». A darne notizia è il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply