Radioterapia all’Ospedale di Caserta, ok della Regione ai fondi

Radioterapia all’Ospedale di Caserta, ok della Regione ai fondi

Claudio Sacco

Mario Ferrante– Buone notizie per l’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta. Sarà, infatti, di 4 milioni 950mila euro la quota di finanziamento destinata dalla Regione Campania al nosocomio casertano per la riqualificazione e l’ammodernamento tecnologico dei servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione. Il finanziamento fa seguito a quello per i progetti di fattibilità di due nuovi plessi e in particolare per l’edificio sanitario da adibire alla radioterapia oncologica, alla medicina nucleare, ai reparti di unità spinale, recupero e riabilitazione funzionale e neuro-riabilitazione.

Sotto l’attenta conduzione del direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante sono state poste le solide basi per la realizzazione dell’edificio per la radioterapia oncologica completo anche delle attrezzature necessarie, di ultima generazione. Premiato così anche il lavoro progettuale condotto dall’Unità operativa complessa aziendale di Ingegneria ospedaliera e servizi tecnici, diretta dall’architetto Virgilio Patitucci.

Il programma di utilizzo delle risorse per la riqualificazione e l’ammodernamento tecnologico dei servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione presentato dalla Regione Campania al Ministero della Salute riguarda, oltre all’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, solo il nosocomio “San Pio” di Benevento, l’istituto “Pascale” di Napoli e l’Asl di Avellino, per un totale di oltre 25 milioni di euro.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7323 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Le creazioni di Carla Castaldo a Palazzo Serra di Cassano

Regina Della Torre – Proseguono con successo gli eventi organizzati da Stella Orazio, ideatrice e curatrice di Maplis Events, nello spazio dell’associazione Mapils, a Palazzo Serra di Cassano, in via Monte

Cultura 0 Comments

Reggia, riapertura tra audio racconti e nuovo regolamento

Visita all’insegna della suggestione con gli audio racconti delle bellezze del Parco Reale e del Giardino Inglese. La Reggia di Caserta è pronta ad accogliere i suoi pubblici.  Seppur con le rigide limitazioni

Attualità 0 Comments

La medicina di genere. Un convegno all’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci – La Commissione Osservatorio Professione Medica ed Odontoiatrica al Femminile dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta, con la collaborazione della locale sezione provinciale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply