Reggia di Caserta, sopralluogo in incognito per il neodirettore

Reggia di Caserta, sopralluogo in incognito per il neodirettore

Maria Beatrice Crisci

– È arrivata alla Reggia di Caserta in incognito. Tiziana Maffei, nominata nuovo direttore del monumento vanvitelliano, stamattina ha avuto un primo contatto con quella che a breve sarà la sua nuova “residenza”. Nominata dal ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli, l’architetto Maffei, docente Unibo e presidente di Icom Italia (International Council of Museums) dal 2016, succede a Mauro Felicori che ha diretto la Reggia per tre anni. Non si sa quale sia stato il risultato del sopralluogo, ma la vera “presa di possesso” avverrà presumibilmente tra circa un mese, dopo tutti gli adempimenti e i passaggi burocratici. Certo è che Tiziana Maffei eredita un monumento in splendida forma, almeno per quanto riguarda il numero di presenze. Solo sabato 18 maggio per la Festa dei Musei si sono registrati 5000 ingressi, mentre per la Notte dei Musei sono stati 1.300. Il totale è di 6.300 visitatori in una sola giornata. Un numero notevole, al quale ha sicuramente contribuito in buona parte l’opening della mostra “Il dialogo dei contrapposti. I protagonisti del ‘900”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7806 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

A Napoli il caffè è proprio un’opera d’arte, parola di Kenon

Luigi D’Ambra – Undicesima edizione del concorso “Pimp your cup 2017”, organizzato da Caffè Kenon, per l’ideazione dei decori della collezione di tazzine e piattini.  Il binomio creativo sarà tra l’espresso napoletano e

Economia 0 Comments

Caserta, il Rotary si confronta con il mondo delle professioni

Claudio Sacco per Ondawebtv  –  Il Rotary Caserta Terra di Lavoro 1954 si confronta con il mondo delle professioni e raccoglie il loro grido d’allarme. La delicata questione della responsabilità professionale

Cultura 0 Comments

Rete dei Licei Artistici, il “San Leucio” sul podio con un video

Ancora un un risultato importante per il Liceo artistico “San Leucio”. Unico Liceo artistico della Campania ad essere premiato, il “San Leucio” di Caserta con il video realizzato da Giorgia

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply