Reggia, il progetto Memex Experience per gli abbonati over60

Reggia, il progetto Memex Experience per gli abbonati over60

-Promuovere la coesione sociale attraverso strumenti digitali, offrendo un’esperienza “esclusiva e inclusiva” agli abbonati della Reggia di Caserta. Venti titolari over 60 di abbonamento al Complesso vanvitelliano hanno la possibilità di prendere parte al progetto Memex.
ECCOM, organizzazione che opera nel settore culturale per promuovere l’inclusione sociale, è partner del progetto MEMEX – Memories Experience (https://www.memexproject.eu/en/).
Si tratta di un progetto triennale (2020-2022) finanziato dal programma Horizon2020 dell’Unione Europea che ha lo scopo di promuovere la coesione sociale attraverso strumenti collaborativi e digitali legati al patrimonio culturale. 
Eccom e la Reggia di Caserta aprono a 20 abbonati over 60 cinque incontri laboratoriali per raccontare le loro esperienze e memorie e accompagnarli nell’elaborazione di storie digitali. Raccolte che in parte confluiranno nell’APP di MEMEX, andando ad aggiungersi ad altre in diversi contesti europei (Lisbona, Barcellona e Parigi).
Gli abbonati della Reggia di Caserta, grandi conoscitori della Reggia di Caserta e portatori di un bagaglio di esperienze e vissuti relativi al Complesso vanvitelliano senza pari, avranno la possibilità di essere parte attiva del progetto, proprio con i loro racconti, le loro storie, i loro percorsi. Gli incontri che si svolgeranno presso la Reggia di Caserta nei mesi di novembre e dicembre secondo un calendario da concordare saranno così strutturati: 1.       Incontro introduttivo – Perché gli esseri umani raccontano storie e le potenzialità delle narrazioni;2.      Quali storie si possono raccontare sulla Reggia di Caserta?3.       Come scrivere una storia che intreccia le storie dei partecipanti4.      Selezionare gli elementi narrativi che fanno una storia (immagini, suoni e tempi)5.       Montare le storie e condividere delle riflessioni sul percorso fatto.

Per partecipare è necessario inviare una mail a progetti@eccom.it, indicando nome, cognome e data di nascita. Saranno selezionati i primi 20 abbonati over 60 che manifesteranno la loro adesione​.​

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7775 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Finalmente live! Arriva sulle colline casertane il teatro dal vivo

Maria Beatrice Crisci – Anche a Caserta si ritorna in scena all’aperto con la rassegna di teatro «LIVE! Il teatro è dal vivo». Dal 2 al 6 giugno 2021, tra

Primo piano 0 Comments

Centro Fernandes avamposto di legalità, ecco il dono delle Acli

– Le Acli di Caserta, in collaborazione con Acli Terra Caserta, hanno donato prodotti di generi alimentari al Centro Fernandes di Castel Volturno. Il Centro è una struttura di prima accoglienza per

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply