Renzo Arbore chiude in piazza il lungo Natale casertano

Renzo Arbore chiude in piazza il lungo Natale casertano

(Claudio Sacco) – Quest’anno il Natale è stato particolarmente lungo a Caserta. A chiuderlo il 20 gennaio saranno Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana. L’appuntamento è in piazza Gramsci alle ore 20. A precedere il concerto sarà lo spettacolo delle fontane danzanti in piazza Carlo III.

Significativa la chiusura della rassegna “Natale di Gusto” in piazza, all’ombra della Reggia, nel giorno del Santo Patrono della città, San Sebastiano. Il ricco cartellone ha visto la partecipazione congiunta del Comune di Caserta e della Camera di Commercio, in sinergia con diversi partner privati.

Quello di Renzo Arbore e dell’Orchestra Italiana sarà uno spettacolo eccezionale, coinvolgente, completamente gratuito, che vedrà esibirsi uno degli showman italiani più bravi e conosciuti nel mondo assieme alla sua apprezzatissima band. Sarà un viaggio con il pubblico alla riscoperta della canzone napoletana, reinterpretata con maestria dall’Orchestra in chiave innovativa, utilizzando contaminazioni provenienti dal mondo jazz, swing e blues. Un appuntamento che rappresenta il vero e proprio gran finale di “Natale di Gusto”, l’evento clou dell’intero cartellone, pronto a richiamare in piazza Gramsci un gran numero di appassionati di tutte le età e che vedrà esibirsi un grande artista, che da sempre vanta un legame speciale con la Campania e con gli abitanti di questa terra.

A precedere il concerto di Arbore, nel pomeriggio, ci sarà nuovamente spazio per il meraviglioso show delle fontane danzanti. In piazza Carlo III, a ridosso della splendida Reggia vanvitelliana, in uno dei luoghi più belli del mondo, si potranno ammirare sensazionali giochi d’acqua, fuoco, luci e colori in un evento unico per la città di Caserta, che nelle precedenti due occasioni ha riscosso uno strepitoso successo di pubblico. Due gli spettacoli previsti: il primo alle 17,30 e il secondo alle 19. Un meraviglioso show, che farà da anteprima di lusso in vista della conclusione della manifestazione, affidata alla bravura di Renzo Arbore e della sua Orchestra Italiana.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Medievalia 2016, ritorno al passato con occhio al futuro

(Mario Caldara) – Prendono il via oggi i tre giorni (2, 3, 4 settembre) di full immersion nel passato per il Borgo di Faicchio, paesino in provincia di Benevento. Un

Spettacolo 0 Comments

Settembre al Borgo, Avitabile direttore. Il lancio su Facebook

Regina della Torre (ph Pino Attanasio) – Eccolo il Settembre al Borgo, il più longevo dei festival della Campania. L’ufficialità l’ha data un annuncio su Facebook della Dmv Comunicazione, l’agenzia giornalistica che

Cultura 0 Comments

Reggia di Caserta, Ferdinando I di Borbone ritratto dal Canova

Luigi Fusco -Nella seconda anticamera della Reggia di Caserta, dedicata alle Guardie del Corpo, sulla consolle posta a destra dell’ingresso è collocato il busto marmoreo di Ferdinando I re delle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply