Revisori legali e formazione. Al via la prima edizione del Corso

Revisori legali e formazione. Al via la prima edizione del Corso

Maria Beatrice Crisci

– L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta in collaborazione con la Scuola di Alta Formazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della Campania, ha organizzato la prima edizionecommercialisti del Corso di Formazione per Revisori Legali. Il primo appuntamento venerdì 23 novembre sul tema “Il collegio sindacale e la revisione legale nelle imprese di minore dimensione”. Le lezioni sono distinte in 4 moduli. Prossimi appuntamenti, il 29 novembre, il 12 e 13 dicembre. L’incontro si è aperto con i saluti del presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi. Relatori del primo incontro sono stati: Giovanni Verde Ernst & Young, Paolo Tartaglia Polcini per l’Università di Salerno e Manuela Lucchese per l’Università Luigi Vanvitelli. Gli incontri si tengono dalle 14,30 alle 19,30 presso la sede dell’Ordine di Caserta in via Galilei n.2. Il corso ha la durata di 20 ore e permetterà ai partecipanti di conseguire 20 crediti formativi.Tra gli argomenti del primo modulo: “obiettivo della revisione, indipendenza del revisore, lo scetticismo professionale.

“La scelta degli argomenti – ha sottolineato il presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi – è stata determinata in relazione alle questioni di maggior interesse per i Commercialisti, indicando quelle materie che trovano riscontro nell’attività professionale. Le lezioni saranno sviluppate in 5 ore ognuna e saranno attribuite a un docente Universitario o ad una Società di revisione, prevedendo, quindi, sempre l’intervento di un commercialista o di un professionista esperto in materia di revisione legale. In tal modo si potranno modulare le lezioni con riferimento a questioni pratiche di particolare interesse applicativo”. La Scuola di Alta Formazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della Campania è costituita dagli Ordini di Caserta, Nocera Inferiore, Sala Consilina, Salerno e Vallo della Lucania.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7292 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Niente crisi. Per il Cna è la pizza la protagonista della tavola

Claudio Sacco – Il business della pizza in Italia è uno dei più attivi fattori di sviluppo economico imprese coinvolte. Centomila addetti a tempo pieno che salgono a 200mila nei

Cultura 0 Comments

Tutte in carrozza! La passione delle matrone per i Carmentalia

Luigi Fusco – Contrariamente al nostro tempo, per gli antichi romani il mese di gennaio era ricco di eventi. Durante tutto questo periodo erano, difatti, impegnati in diverse celebrazioni religiose,

Primo piano 0 Comments

Cultura Crea. Al via le domande di finanziamento

“Da oggi alle 12.00 sarà possibile presentare on line le domande per accedere agli incentivi previsti da “Cultura Crea”. La procedura è semplice ed intuitiva e, insieme ad Invitalia, abbiamo predisposto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply