Rintocchi di campane per ricordare le bombe su Caserta

Rintocchi di campane per ricordare le bombe su Caserta

(Redazione) – Dieci rintocchi a martello delle campane della Cattedrale e del Santuario di Sant’Anna, nonché delle altre parrocchie casertane, sabato 27 agosto a mezzogiorno. La proposta è della Società di Storia Patria nella ricorrenza del 73esimo anniversario del bombardamento su Caserta nella mattinata del 27 agosto 1943. La città fu investita da una tragica incursione aerea americana, che provocò 300 vittime, oltre che numerose rovine degli edifici civili, istituzionali e religiosi, come appunto la Cattedrale e la chiesa di Sant’Anna, che vennero duramente colpite.
Lo storico sodalizio rinnova la proposta con l’intento di richiamare l’attenzione cittadina sullo storico e doloroso evento. E nel comunicato stampa scrive: “Simbolico deterrente di tutte le guerre nel nome dei valori cristiani che informano la comunità è la scheggia della bomba che distrusse la chiesa di Sant’Anna, raccolta tra le rovine fumanti dall’otorinolaringoiatra Francesco Farina, all’epoca studente ginnasiale, offerta in mostra permanente alla Società di Storia Patria di Terra di Lavoro”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7164 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Napoli, Teatro La Giostra. In scena storie di ordinaria violenza

Claudio Sacco – Fortunato Calvino porta in scena Ordinaria violenza al Teatro La Giostra / Speranzella 81 di Napoli. Lo spettacolo, in prima assoluta, narra di debolezza e di amori

Cultura

Preziosi incanta il pubblico dell’Anfiteatro con il suo Prometeo

Una serata indimenticabile. Ai nostri giorni poter partecipare senza oneri e restrizioni ad eventi di così alto spessore, e godere allo stesso tempo del fascino di luoghi simbolo del nostro

Primo piano

Per chi suona la campanella, in aula gli studenti delle superiori

Luigi Fusco – Sono le 8, suona la campanella, fuori scuola c’è ressa. Di preoccupazione ce n’è poca, perché l’entusiasmo è alle stelle. Il primo febbraio 2021 per gli studenti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply