Ritorna la rassegna A Teatro con Mamma e Papà

Ritorna la rassegna A Teatro con Mamma e Papà

(Redazione) – Riprende la rassegna “A Teatro con Mamma e Papà”. Un appuntamento tanto atteso ad ogni inizio stagione per i piccoli, ma non solo. Il Teatro Comunale “Costantino Parravano” di Caserta si appresta, dunque, ad ospitare la XIV edizione della kermesse domenicale per famiglie A Teatro con Mamma e Papà”, organizzata e promossa dalla Compagnia teatrale La Mansarda Teatro dell’Orco, direzione artistica di Roberta Sandias, con il patrocinio del Comune di Caserta, il Teatro Pubblico Campano e il Teatro Comunale di Caserta. Si parte domenica 9 novembre, alle ore 11, con la rappresentazione teatrale “Gedeone Cuor di Fifone”, interpretato da Maurizio Azzurro ed Antonio Vitale. Questa nuova edizione 2016-17 comprende sei spettacoli teatrali – dichiara Roberta Sandias – volti ad consolidare il rapporto con il pubblico che ormai ci segue da tanto tempo senza dimenticare di incuriosire coloro che ancora non hanno scoperto la magia del teatro. Il nostro intento è quello di offrire ai cittadini l’opportunità di riscoprire il piacere dello spettacolo dal vivo. Si tratterrà di una vera e propria Rassegna “A Teatro con Mamma e Papà” all’insegna della festa e della gioia, come per lo spettacolo di Natale “La Befana salva il Natale” o “Carnevale a Sorpresa”, senza dimenticare le fiabe più belle “Biancaneve e i Sette Nani” e “Cappuccetto Rosso” unitamente a “Ufficio Parole Smarrite” con il desiderio e l’impegno di poter offrire a chi coglierà questa occasione la bellezza del Teatro così da continuare a frequentarlo.

roberta-sandias

Due fratelli, Gedeone e Pancrazio, sbarcano il lunario girando di fiera in fiera con il loro carretto da rigattiere, ma il loro vivere quotidiano è limitato dalle paure di Gedeone, un vero fifone che arriva a temere perfino la propria ombra, e trova conforto solo nel suo orsacchiotto Amilcare. Pancrazio, esasperato dall’atteggiamento del fratello, escogita un piano per aiutarlo a superare le proprie paure. Un filtro magico che rende coraggiosi, che in realtà altro non è che succo di lampone, viene donato a Gedeone da un cavaliere errante, che altri non è che Pancrazio travestito. Ed è proprio attraverso una serie di travestimenti, che incarnano le paure più radicate di Gedeone, che Pancrazio costringerà il fratello a fare i conti con i suoi timori, affrontarli e sconfiggerli. Un colpo di scena finale svelerà l’inganno, ma nel contempo renderà ancor di più Gedeone impavido e coraggioso.

Il racconto teatrale vuole essere un pretesto per indagare le paure infantili, ed aiutare ad affrontarle e superarle attraverso il gioco. Il piccolo pubblico, infatti, di volta in volta si riconoscerà con le paure di Gedeone, ed insieme a lui le smonterà e le supererà attraverso il rassicurante gioco della finzione teatrale. Uno spettacolo pensato per aiutare i bambini a vincere le proprie paure attraverso la consapevolezza.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Sagra del fico d’India. I prodotti locali si pagano in “ficus”

(Redazione) – Torna a Castel Morrone la 42esima edizione della “Sagra del fico d’India”. A organizzarla è, come da tradizione, la Pro Loco, presieduta da Pino Carosis. La manifestazione occuperà

Spettacolo 0 Comments

Officina Teatro. Gradito ritorno per Sabbia di Michele Pagano

Marco Cutillo – Ritorna per la terza volta all’Officina Teatro “Sabbia”, lo spettacolo che va a chiudere così la sezione “Inreplica” in programmazione per questa stagione. Interpretato e tratteggiato da

Spettacolo 0 Comments

Buccirosso al Teatro Garibaldi inaugura la nuova stagione

Pietro Battarra – Sarà lo spettacolo di Carlo Buccirosso “Il pomo della discordia” ad inaugurare la stagione teatrale 2017/18 del Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere. Il sipario si

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply