Roberto Bolle ritorna a Napoli per la grande festa della danza

Roberto Bolle ritorna a Napoli per la grande festa della danza

Claudio Sacco

ONEDANCE 2– Torna a Napoli Roberto Bolle e lo fa con una delle sue creazioni cui tiene di più: OnDance, la grande festa della danza che l’anno scorso ha letteralmente travolto, alla sua prima edizione, la città di Milano e che quest’anno inizierà la sua allegra invasione proprio dal capoluogo partenopeo, da sempre entusiasta sostenitore dell’Étoile scaligera.

Una due giorni di danza diffusa che vedrà uno dei suoi centri nevralgici sul Lungomare in piazza Vittoria con open class tutto il giorno (dalle 9 alle 13.45 e dalle 16 alle 20) di yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango. Qualificata la presenza della street dance – alle 18 di sabato in Piazza Dante – dell’attesissimo Red Bull Dance Your Style Qualifier, che decreterà i due finalisti che si uniranno ai 14 ballerini già confermati per la National Final di Milano del 26 maggio. Il Red Bull Dance Your Style è un evento dal format unico: sfide 1 vs 1, che vedono protagonisti ballerini e ballerine di tutte le discipline della Street Dance e in cui il pubblico è l’unico giudice.

Sempre il sabato, di sera, sono previsti due grandi ritrovi sotto le stelle nel cuore della città. Il primo alle 21 sarà al ritmo dello swing in Piazza del Municipio e il secondo, a partire dalle 22 nel suggestivo contesto del Maschio Angioino con il conturbante tango fino a notte fonda.

Il sabato pomeriggio Roberto Bolle insieme con lo scrittore Maurizio De Giovanni, incontrerà i bambini del centro di Forcella titolato ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita, diventato simbolo del coraggio e della voglia di riscatto di un quartiere e di un’intera città.  La prima edizione di OnDance a Napoli si chiude poi la domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea aperto a tutta la città. Protagonista Roberto Bolle accompagnato da grandi ballerini e da amici provenienti dal mondo della musica e delle altre arti. C’è ancora riserbo su cast e programma della serata, anche se è già trapelato che tra i grandi numeri ospiti previsti, ci sarà anche un’inedita esibizione di Bolle con Andrea Bocelli e Stefano Bollani per la prima volta insieme sullo stesso palco.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7291 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

L’Aura onlus. Musica e solidarietà con i Blue Gospel Singers

Claudio Sacco –  Il “Concerto di Natale” organizzato dal Movimento l’Aura Onlus di Caserta è in programma per domenica 10 dicembre nel Duomo di Casertavecchia alle ore 19. Il ricavato

Salute 0 Comments

Camminare fa bene al benessere fisico e psicologico

(Delia Schilirò) – La camminata veloce aiuta a dimagrire e a tenere sotto controllo la cellulite. Questa attività aerobica aumenta infatti la circolazione del sangue, velocizza il metabolismo e brucia

Primo piano 0 Comments

“PreVenENDO”, tappa a Caserta nel Foyer del Teatro Comunale

Magi Petrillo – Fa tappa a Caserta, nel Foyer del Teatro Comunale “Costantino Parravano”, mercoledì 12 febbraio alle ore 18 “PreVenENDO”. È questa un’iniziativa di natura educativa e culturale ideata

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply