“Room service”, la Reggia di Caserta si apre agli street artist

“Room service”, la Reggia di Caserta si apre agli street artist

Room Service_Reggia di Caserta_6 settembre 2017_logo– La street art entra a palazzo. E che palazzo! La Reggia di Caserta. Attualmente è tutto un work in progress. L’inaugurazione è prevista per il 6 settembre. Sono cinque gli street artist che stanno realizzando i loro lavori nelle retrostanze del Settecento, dove un tempo era esposta la collezione Terrae Motus. Il titolo della mostra è “Room service” ed è curata da Pia Lauro.

Rero - work in progress

Rero – work in progress

L’esposizione, accolta dal direttore Mauro Felicori, è fortemente voluta da Vincenzo Mazzarella, il superdirigente che si occupa di animazione e didattica e di marketing e turismo.

A realizzare i loro interventi site specific sono gli artisti internazionali HaloHalo, Lucamaleonte (nella foto di copertina), Rero, Sbagliato, 2501. A loro si aggiunge l’installazione del musicista Salvatore Prezioso.

In una nota diffusa alla stampa si legge: “Il titolo della mostra, Room Service, ovvero servizio in camera, suggerisce l’idea di un accesso privilegiato a spazi privati, la possibilità di svelare realtà tenute nascoste e riportarle ad una dimensione pubblica. Una riflessione che nasce dal fascino di un ambiente museale fortemente caratterizzato dalla sua storia, che si fa luogo di indagine sul presente attraverso l’interpretazione degli artisti. Le stanze nelle quali si allestirà la mostra sono infatti le retrostanze degli Appartamenti Storici del XVIII secolo, luoghi di passaggio, ma anche spazi nei quali sovrani, corte e servitù potevano vivere una quotidianità autentica liberi dalle sovrastrutture e dalle convenzioni sociali”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9784 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Versi e musica da Radio ZarZak, Bukowski incontra Tom Waits

Enzo Battarra – È un sottoscala sì, ma si trasforma in una stanza delle meraviglie. È il SottoScala di Radio Zar Zak, che già nel nome indica il riferimento musicale ma anche

Primo piano

Lotta al diabete, i docenti della Vanvitelli attivano Prevenendo

Claudio Sacco  – Continua il viaggio di “PreVenENDO”, una iniziativa di natura educativa e culturale, ideata da Katherine Esposito e Dario Giugliano, Professori Ordinari di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo

Primo piano

Il Festival Opulentia nella Valle Caudina, due mesi di eventi

-Quaranta appuntamenti, sette location diverse, oltre cento ospiti. Saranno due mesi ricchi di eventi tra presentazioni di libri, dibattiti, spettacoli e concerti con importanti nomi del panorama culturale italiano. È