Rose rosse per San Valentino, il modo migliore per dire ti amo

Rose rosse per San Valentino, il modo migliore per dire ti amo

Alessandra D’alessandro

-Il brano di Massimo Ranieri è un vero e proprio messaggio d’amore che esprime il significato del regalare un mazzo di fiori o una semplice rosa rossa. Il 14 febbraio è la giornata degli innamorati. Si può essere fidanzati, sposati o semplicemente amanti dell’amore, è la giornata giusta per regalare o ricevere fiori.

San Valentino è infatti una festa molto apprezzata anche a Caserta dai fioristi, che ogni anno preparano composizioni sempre più vivaci e piene d’amore come quelle di Noviello che consiglia le rose rosse che sono l’amore con la A maiuscola, quello della passione che brucia e fa sognare a occhi aperti, ma in una veste nuova. La perfetta composizione diventa un cuore o un messaggio romantico con la scatola di rose “i love you”.

I fiori sono un dono mai banale e sempre gradito, sono parte di una tradizione che, attraverso gli odori e la bellezza dei fiori, sa ben esprimere i sentimenti e parlare al cuore. Regalare i fiori in questa festività sembra semplice e banale, ma non tutti sanno che ogni fiore ha un significato che cambia anche in base al colore. La rosa rossa è amore, amore puro, amore vero, la rosa arancione è seduzione, la rosa rosa è grazia ed eleganza. Se si vuol fare un regalo alla propria fidanzata non va scelta la rosa gialla che indica infedeltà, potrebbe non essere gradita. Il tulipano è sicuramente il fiore più dolce e romantico dopo la rosa. Regalare tulipani è una vera e propria dichiarazione d’amore. Qualunque sia la scelta chi riceverà questi fiori rimarrà estasiato per il fascino e l’eleganza del regalo.

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 43 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Fuochi e forno in Casa Vitiello, a Caserta la pizza si fa stellata

Maria Beatrice Crisci  – Ancora una domenica di “Fuochi e Forno” in Casa Vitiello. E il 6 maggio, in un giorno dal clima non proprio primaverile, l’accogliente pizzeria di piazza monsignor

Primo piano

Falcone e Borsellino. Un lenzuolo bianco per non dimenticare

Maria Beatrice Crisci Quest’anno con un flashmob alle 17.57 si ricorderanno le figure di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli uomini delle loro scorte, nel ventottesimo anniversario della

Stile

NapoliModaDesign, chiusura con il fashion show di Signore

Maria Beatrice Crisci ph Pino Attanasio  – “AspettandoNapoliModaDesign” chiuderà domani lunedì 3 dicembre la tre giorni di luxury ideas alla Reggia di Caserta con la sfilata della Maison Signore e la

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply