Santa Maria Capua Vetere, camminatori sportivi per l’Assunta

Santa Maria Capua Vetere, camminatori sportivi per l’Assunta

– L’attesa seconda edizione della “Passeggiata dell’Assunta”, organizzata a Santa Maria Capua Vetere dalla Federazione Italiana Camminatori Sportivi (FICS), presieduta dal tecnico nazionale Fiorentino la Greca, si svolgerà domenica 14 agosto. L’evento si svolge nell’ambito dei festeggiamenti patronali in onore della Vergine Maria Assunta in Cielo e di San Simmaco Vescovo.

L’appuntamento è alle 7,30 in Piazza Matteotti, antistante il Duomo. I partecipanti riceveranno una pergamena con la raffigurazione di un’antica immagine della Madonna Assunta, offerta dalla tipografia Umili, e usufruiranno del ristoro alla fine della manifestazione.

La Passeggiata è accessibile a tutti, poiché il percorso proposto, nel centro storico cittadino, è di facile percorrenza e di media lunghezza.  Sarà quindi offerta ampia possibilità di conoscere la PedometroSMCV (metropolitana pedonale attiva da 2 anni, ideata e realizzata dalla FICS), di essere aggiornati sulle prossime attività della Federazione e di apprendere i benefici della Camminata Sportiva.

La Federazione Italiana Camminatori Sportivi è impegnata costantemente nel ricercare itinerari ideali per il cammino salutare, turistico ed enogastronomico: quest’ultimo si sta attualmente realizzando con le azioni di rilancio del tradizionale “Tarallo dell’Assunta”, in sinergia con il Comune sammaritano e con l’Assessore alla Cultura Annamaria Ferriero, con una collaborazione spontanea ed entusiasta, perché da sempre l’azione di valorizzazione della città è nell’obbiettivo della FICS. Si consiglia di indossare abbigliamento sportivo e calzature comode. I minori dovranno essere accompagnati dai genitori. Per la partecipazione all’evento è richiesto un contributo di 5 euro: l’intero  ricavato sarà devoluto interamente per il culto della Vergine Maria Assunta in Cielo. L’iscrizione può essere effettuata presso Comitato festeggiamenti SS Madonna Assunta e San Simmaco, in via Mazzocchi di fronte al Duomo, o compilando l’apposito modulo pubblicato sulla pagina Facebook dell’evento. Info al 335460682.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

David di Donatello per i casertani: Piccolo, Marcello e Tronco

Maria Beatrice Crisci – Tre David di Donatello ai casertani: sceneggiatura originale a Francesco Piccolo, sceneggiatura non originale a Pietro Marcello e miglior musicista all’Orchestra di piazza Vittorio diretta da

Cultura

Letteratura e arte al femminile, è proprio tutta un’altra storia

Claudio Sacco – «C’è un’altra storia» è il titolo del nuovo libro di Nadia Verdile, Iolanda D’Angelo e Barbara Bellani che è stato presentato alla Biblioteca Comunale di Via Laviano

Spettacolo

HaberBukowski a SettembrealBorgo, storie di ordinaria magia

Enzo Battarra – C’è una generazione che è cresciuta nel culto di Storie di ordinaria follia, il film del 1981 diretto da Marco Ferreri, interpretato da Ben Gazzara e un’insolita Ornella