Sant’Antuono, la festa, il film. Macerata Campania in Messico

Sant’Antuono, la festa, il film. Macerata Campania in Messico

Luigi Fusco

– La fascinazione dei canti e delle musiche di Sant’Antuono conquistano anche l’America Latina. Arriva a Città del Messico il docufilm “Libera nos a malo: la musica di Sant’Antuono contro il diavolo a Macerata Campania”, ideato e diretto da Luigi Ferraiuolo, dopo esser stato selezionato per partecipare alla Mostra Internazionale del Cinema sul Patrimonio Culturale Immateriale, organizzato dalla UNAM, la più importante università dell’America Latina dove si sono formati i tre premi Nobel messicani. In occasione della terza edizione della mostra internazionale, nel rispetto delle norme anti-covid, saranno limitati gli appuntamenti in presenza.

L’Associazione NGO accreditata Unesco “Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa”, rappresentata da Vincenzo Capuano, e il regista Luigi Ferraiuolo faranno la loro prima apparizione durante la conferenza stampa di martedì 11 maggio. Nel corso dell’evento, presenteranno ai messicani, tramite la piattaforma Zoom, il documentario prodotto da Rete Blu per Tv2000. Il loro intervento andrà poi in onda durante la cerimonia in streaming, prevista per giovedì 13 maggio, sul canale YouTube del CRIM UNAM.

Successivamente e fino al 16 maggio la manifestazione si terrà su “Filmin Latino”, la piattaforma del Ministero della Cultura messicano, dove il docufilm casertano è stato catalogato come opera di grande interesse per quanto riguarda la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio immateriale internazionale. Il 22 e il 23 maggio, invece, si svolgeranno gli ultimi incontri sull’emittente televisiva messicana “La Octava” che chiuderanno la terza edizione della rassegna.

“Attraverso questo documentario – ha commentato Vincenzo Capuano – siamo riusciti a mettere in connessione praticamente i cinque angoli del mondo. Il lavoro di Luigi Ferraiuolo si è rivelato anche il modo migliore per veicolare questa tradizione in altre località e fare da volano turistico per la nostra terra. Qui il grazie va a Luigi e a Tv2000, che sono riusciti a documentare e raccontare la nostra tradizione in modo egregio”.

“Se non ci fosse stato il problema del covid, incalzante anche in Messico, l’evento si sarebbe svolto in presenza – ha spiegato Luigi Ferraiuolo – e saremmo volati a Città del Messico per raccontare l’incredibile magia della musica contro il diavolo di Macerata Campania. Un ritmo unico, uno dei più antichi al mondo, capace di combattere il male e di guarire lo spirito. L’appuntamento era fissato inizialmente a fine gennaio ma, sperando si potesse tenere in presenza, era stato rinviato. Recupereremo: ci andremo più in là in Messico, speriamo durante la straordinaria Semana Santa del prossimo anno. Un modo per collegare le due grandi tradizioni di fede e religiosità, oltre che di musica e arte”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 293 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Palazzo Cascella, si chiude la rassegna Historia magistra vitae

Claudio Sacco  – Giovedì 28 novembre alle ore 17,30 si concluderà la prima parte della rassegna storica “Historia magistra vitae”, organizzata a Palazzo Cascella Aversa, in collaborazione con l’associazione culturale

Primo piano 0 Comments

#domenicalmuseo. E la Reggia va! Caserta in vetta alle classifiche

(Beatrice Crisci)    Boom di presenze in questa #domenicalmuseo per la Reggia di Caserta. Palazzo Reale fa registrare in questa prima domenica del mese di giugno  numeri formidabili: 14.579 visitatori alle

Primo piano 0 Comments

Franco Pepe ospite dei the Jackal. Ecco i consigli per pizze in casa

Maria Beatrice Crisci – Una incursione davvero simpatica quella del maestro pizzaiolo Franco Pepe su RaiPlay per uno degli appuntamenti della serie “Tanto non uscivo lo Stesso”. Ospite dei the

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply