Sant’Arpino, il Consiglio Comunale onora il “suo” Dario Fo

Sant’Arpino, il Consiglio Comunale onora il “suo” Dario Fo

Una seduta straordinaria del Consiglio Comunale per ricordare solennemente il Premio Nobel Dario Fo, “Cittadino Onorario di Sant’Arpino” e “Ambasciatore nel mondo delle Fabulae Atellanae”, si terrà domenica mattina 16 ottobre a partire dalle ore 9.30 nell’insolita sede del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna”.

La convocazione è stata firmata dalla presidente del Consiglio Comunale Ivana Tinto, che poche ore dopo la scomparsa del grande artista – unitamente al Sindaco Giuseppe Dell’Aversana – aveva annunciato di voler promuovere a stretto giro un’iniziativa «per celebrare degnamente il più importante e famoso artista italiano dei tempi moderni, il cui nome resterà per sempre inciso nelle pagine più belle della storia di Sant’Arpino».

Alla mattinata commemorativa dell’adunanza consiliare ha annunciato la sua presenza il sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali Antimo Cesaro.

La speciale celebrazione che il Civico Consesso ha riservato al grande artista sarà solo la prima di una serie di eventi e manifestazioni che saranno organizzati dal Comune di Sant’Arpino e da quella che a tutti gli effetti può definirsi la creatura atellana prediletta di Fo: la rassegna nazionale di teatro scuola PulciNellaMente.

«Nella nostra Comunità – ricorda il Sindaco Dell’Aversana – è ancora viva l’eco della storica visita del premio Nobel Dario Fo avvenuta il 28 agosto del 2002. Nell’occasione, con una solenne cerimonia e su proposta dei promotori di PulciNellaMente, gli fu conferita la cittadinanza onoraria e il titolo di “Ambasciatore nel mondo delle Fabulae Atellanae”. Da allora la nostra comunità non ha mai smesso di tributare affetto e riconoscenza a questo ineguagliabile artista».

«Dario Fo – sottolineano i promotori e gli ideatori di PulciNellaMente Elpidio Iorio, Carmela Barbato e Antonio Iavazzo – è stato da sempre un riferimento fondamentale per la nostra rassegna, una figura di altissimo prestigio nazionale e internazionale, non solo in ambito artistico-culturale ma anche in quello civile e sociale. Nel corso della sua lunga carriera è stato un grande affabulatore e cantore delle gesta e dei lazzi delle maschere e dei tipi che fanno riferimento alla nostra gloriosa tradizione delle Atellane. Proprio per valorizzarle nel 1998 fondammo la rassegna PulciNellaMente, alla cui crescita e importanza hanno tanto contribuito sia Dario che Franca. Ecco perché nella felice ricorrenza del 90° compleanno di Dario lo scorso marzo – con il Comune di Sant’Arpino – gli esprimemmo gratitudine e riconoscenza attraverso un ciclo di eventi dal titolo “L’Arte fa 90! Auguri Dario, Nobel Atellano”. Domenica mattina presenzieremo alla commemorazione del Consiglio Comunale a testimonianza del nostro legame con Fo, ormai impresso nella storia della nostra rassegna come in quella della cittadina atellana”.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7286 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Che favola! Da Brillante Massaro il nono racconto meraviglioso

Maria Beatrice Crisci – E’ online il nono de «I racconti Meravigliosi». Brillante Massaro legge “Comme rinte a nu curtiglio ‘ncimme addò nuie” da fiabe e racconti popolari a cura

Spettacolo 0 Comments

“Noi siamo destino”, Comunalia si conclude a passo di danza

Claudio Sacco – Sarà lo spettacolo «Noi siamo destino» realizzato dal centro artistico OmniArteCaserta a chiudere la rassegna Comunalia lunedì 7 gennaio. L’appuntamento è alle ore 20 presso il Teatro «Città

Primo piano 0 Comments

Riapre il Planetario, un Ferragosto spaziale con Re Sole

Magi Petrillo -Un Ferragosto tra stelle, pianeti e altri corpi celesti? Al Planetario di Caserta stasera sarà possibile. La struttura di piazza Ungaretti riapre con uno spettacolo molto suggestivo: «In

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply