Scuola Futura. Hackathon online, il Giordani al secondo posto

Scuola Futura. Hackathon online, il Giordani al secondo posto

Maria Beatrice Crisci

«L’Itis Giordani di Caserta si classifica al secondo posto nel team n.11 nella finale di #scuolafutura il primo Hackathon nazionale online della scuola promosso dal Miur. Oggi pomeriggio la fase finale dell’evento previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale. Una gran bella soddisfazione». A parlare è la dirigente scolastica del Giordani, Antonella Serpico. La sua scuola era l’unica scuola della città coinvolta nella competizione del Ministero. Ben 250 gli studenti coinvolti, 41 le scuole, 60 le città.
Nel team del Giordani gli alunni: Federica Patricelli ed Emanuela Aprea
della 3 ac, Walter Gargiulo della 4 aet e Franco Russo della 4 f1. «L’alunna Patricelli – spiega la preside – era nel team n. 11 che ha conquistato il secondo posto, mentre l’alunno Walter Gargiulo nel team n.3 al 4 e 5 posto. Ai ragazzi dei team che si sono posizionati ai primi posti andrà un tablet personalizzato con il logo di #scuolafutura e i loro nomi. Questo permetterà loro di vivere al meglio l’esperienza della settimana insieme. Ma l’esperienza non si ferma qui. Infatti, i team finalisti avranno l’opportunità di entrare a far parte della prima community digitale che il Ministero dell’Istruzione intende attivare per cercare di accompagnare queste queste idee che nascono in occasione delle maratone di Futura».


Ricordiamo che l’Hackathon è una competizione di durata variabile che, a partire da una tema principale, propone delle sfide ai suoi partecipanti, i quali, organizzati in gruppi eterogenei, hanno il compito di affrontarle, ricercando e progettando nuove soluzioni, modelli, processi o servizi innovativi. Alle squadre vincitrici dell’Hackathon sarà data la possibilità, attraverso la partecipazione ad altre esperienze formative e laboratoriali, di acquisire nuove conoscenze e competenze anche partecipando ad altre iniziative di livello nazionale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8272 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Villa Pignatelli. Il tour di Fabbrica Wojtyla continua. Il video

Maria Beatrice Crisci – La suggestiva Villa Pignatelli, la casa-museo lungo la riviera di Chiaia, è la nuova tappa del viaggio nella storia di Fabbrica Wojtyla. Iniziativa questa promossa in

Primo piano 0 Comments

Dicembre in musica, a Pignataro Maggiore il gran finale

Secondo e ultimo appuntamento Dicembre in Musica degli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore. Il segmento concertistico invernale chiude l’attività annuale del Sodalizio con l‘appuntamento previsto per domani 27 dicembre, nella Sala

Lo sport per tutti, oltre ogni barriera. Al liceo Manzoni un convegno

Beatrice Crisci    Lo sport non è solo quello dei primati, delle vittorie clamorose, degli ingaggi superlativi. Quello appartiene a pochi. Lo sport vero, universale, è quello che appartiene a

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply