“Scuola, mi presento”, l’incontro con il neo assessore Battarra

“Scuola, mi presento”, l’incontro con il neo assessore Battarra

– Il neo assessore alla Pubblica Istruzione di Caserta Enzo Battarra ha incontrato da remoto questa mattina i dirigenti ed i delegati delle direzioni scolastiche cittadine degli istituti di competenza comunale. L’occasione è stata la conference online convocata per fare il punto sulla refezione scolastica a poco più di due settimane dall’avvio del servizio.  Nel corso della riunione con i responsabili dell’Ufficio Pubblica Istruzione e della società affidataria sono state discusse le criticità riscontrate e le soluzioni adottate, ma anche lanciate proposte per rendere il servizio sempre più efficiente. “E’ stata l’occasione – ha spiegato l’assessore Battarra – per conoscere, per il momento soltanto virtualmente, i dirigenti scolastici e i loro delegati. Ho ascoltato attentamente tutti gli interventi e sono stato lieto di riscontare un parere unanime sulla qualità del cibo che viene somministrato ai nostri piccoli alunni. Certamente ci sono cose da migliorare ulteriormente ma sono certo che il nuovo servizio, dopo una prima necessaria fase di rodaggio, andrà presto a regime. Abbiamo affrontato anche altre tematiche – ha proseguito l’assessore Battarra – come per esempio l’accensione dei riscaldamenti negli istituti che, come confermato dall’Ufficio Pubblica Istruzione, è stato avviato proprio in questi giorni con gli interventi dei tecnici. Un primo giorno di lavoro – ha concluso Battarra –  che mi lascia ben sperare, soprattutto per l’armonia e la volontà di condivisione e collaborazione che ho potuto personalmente constatare”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 702 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Vittime omosessuali del nazifascismo, ripulita la targa offesa

Claudio Sacco – Il 17 novembre scorso era stata vandalizzata la targa apposta sotto il porticato del Comune di Caserta. La targa è dedicata alla memoria delle vittime omosessuali del nazifascismo. Ignoti avevano,

Salute 0 Comments

World Mosquito Day, ma non è la festa della zanzara

(Enzo Battarra) – E venne il giorno della zanzara. Anzi, il World Mosquito Day. Si celebra ogni anno il 20 agosto, perché in questa data nel 1897 il medico inglese Sir Ronald

Primo piano 0 Comments

Una città da raccontare, la Caserta di Romano Piccolo

(Beatrice Crisci) – «Caserta è una città squadrata, come dico io, o, come dice mia nipote Ketty, che è architetto, a scacchiera, o per usare una terminologia più strettamente tecnica,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply