Serate al Foyer del Comunale, si balla con le Kethane Gipsy

Serate al Foyer del Comunale, si balla con le Kethane Gipsy

Maria Beatrice Crisci

-Sabato 7 maggio doppio appuntamento gitano per le “Serate al Foyer”, una iniziativa della GenoveseManagement con la direzione artistica di Donato Tartaglione e in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano e il Comune di Caserta. Questa prima rassegna di quattro giorni consacrerà il Foyer del Teatro Comunale Parravano di Caserta come spazio culturale e creativo riconquistato alla città. Nell’ottica di una cultura multidisciplinare si inserisce il doppio evento di sabato 7 maggio dedicato alla danza gitana. Alle 17 il workshop con l’artista Carmen Famiglietti. Alle 21 lo spettacolo con le Kethane Gipsy dance, le danzatrici del Vesuvio.

Danza gipsy è guardare alla varietà del mondo: esistono musiche e danze caratteristiche a seconda della zona geografica di riferimento. Nelle performance passi di danza tipici si fondono con altri innovativi che sono il segno distintivo delle Kethane Gipsy Dance. Con sorrisi, colori e allegriaci sarà l’incontro tra donne tutte diverse ma con in comune una grande passione per la danza e il mondo gitano. Ispirate dalla cultura romaní così affascinante, variegata e dalle espressioni artistiche estremamente ricche, le Kethane Gipsy Dance presentano coreografie coinvolgenti e piene di sfumature in cui si susseguono emozioni tramutate in danza.

La «quattro giorni» dal 23 aprile al 15 maggio, come annunciato, vive non solo di musica, ma anche di sconfinamenti in altri linguaggi dell’arte. E al tutto si aggiunge anche una piacevole incursione nella gastronomia accompagnata dalla degustazione di ottimi vini che sono eccellenze del territorio.

L’idea è quella di trasformare il Teatro Comunale, dedicato a Costantino Parravano, e l’annesso edificio dell’ex Pretura in una vera e propria macchina della cultura, che ha come fulcro proprio gli ampi e articolati spazi del foyer. Non solo teatro dunque, ma anche caffè letterario, salotto giornalistico, luogo espositivo, sale per concerti, proiezioni cinematografiche d’essai. Insomma, un vero e proprio hub culturale nel cuore della città, in via Mazzini.

Terzo atteso appuntamento della rassegna è per sabato 14 maggio con «Il pensiero oltre la tela…» incontro con l’artista Arturo Casanova. A seguire la musica di Tullio Pizzorno. Quindi, domenica 15 maggio il «Meglio soul…». Sandro Ferrara: percussion, Enzo Anastasio: alto & soprano sax, Federico Luongo guitar, Toto Allozzi piano & key e Domenico de Marco batteria. Nel corso delle serate saranno esposte le opere dell’artista Daniele Lizambri

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8447 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Giù la maschera! Svelato il mistero streetart di Nicholas Tolosa

Maria Beatrice Crisci – Svelato il Mistero della maschera scomparsa dell’artista Nicholas Tolosa. E’ stata una provocazione. Si narrava di un’opera trovata senza volto, anzi senza maschera. La traccia era

Primo piano 0 Comments

A Pompei una tragedia dopo l’altra, grande stagione di teatro!

Mario Caldara – Al mondo esistono cose immortali, cose che hanno resistito ai millenni, prima dimenticate e poi tornate ad acquisire un ruolo centrale. Le antiche culture greche e latine

Primo piano 0 Comments

Capua. Domenica è Festa della Lipu nell’Oasi “Salicelle”

Maria Beatrice Crisci — Domani domenica 19 maggio si rinnova il consueto appuntamento con la Festa delle Oasi, organizzata dalla Lega Italiana Protezione Uccelli. Lungo tutta la Penisola, tante le strutture, in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply