SLA, la Reggia si illumina di verde per la Giornata nazionale

SLA, la Reggia si illumina di verde per la Giornata nazionale

Pietro Battarra
 – Domani 15 settembre è la GiornatAISLAa nazionale dedicata alla SLA e promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla). Le iniziative sono molte e tutte con l’obiettivo di migliorarele informazioni sulla malattia. Caserta è tra le centocinquanta piazze italiane coinvolte nella Giornata nazionale. 300 volontari e 15mila bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG per raccogliere fondi a favore dell’assistenza delle oltre 6mila persone con SLA in Italia. L’iniziativa si chiama “Un contributo versato con gusto”: con un’offerta di 10 euro sarà infatti possibile ricevere una delle bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG. Anche Caserta organizza il suo gazebo in Largo San Sebastiano, che dalle 8,30 sino alle 20,30 di domenica sarà presidiato dai volontari dell’AISLA Caserta.

Inoltre, grazie al patrocinio dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, nella notte tra sabato 14 e domenica 15 settembre, decine di monumenti italiani si illumineranno di luce verde, il colore di AISLA oltre che della speranza. A Caserta sarà la Reggia, Patrimonio dell’Umanità riconosciuto dall’Unesco, a colorarsi di verde, con il Comune a dare il suo contributo a questa iniziativa di solidarietà.

“Vogliamo gettare luce sulla SLA, scendere nelle strade e nelle piazze per farla conoscere, cercare il sostegno della gente e – dicono i promotori dell’iniziativa a Caserta, con Lucio Matano – aiutare le persone che ne sono colpite. Grazie alla Giornata Nazionale abbiamo potuto sostenere negli anni tante famiglie italiane e la ricerca scientifica su questa patologia, che rappresenta la prima speranza per vincere la sfida più grande: la scoperta di una cura”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Viaggio in Eataly, i prodotti dell’Alto Casertano tra le eccellenze agroalimentari del Sud

Curiosità e interesse. Si preannuncia un week end ricco di eventi e di incontri per la delegazione dell’Alto Casertano a Eataly Roma. Il Gal, il gruppo di azione locale che

Spettacolo 0 Comments

Mine vaganti, anteprima nazionale al Teatro Comunale

Claudio Sacco -Da venerdì 17 a domenica 19 gennaio al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta il Nuovo Teatro in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana presentano “Mine Vaganti“, uno spettacolo di

Comunicati 0 Comments

Coronavirus. Alla Vanvitelli al via le sedute di laurea via Skype

Claudio Sacco -Partono da lunedì le sedute di laurea via Skype all’Università Vanvitelli. Dopo la sospensione di tutte le attività didattiche degli Atenei stabilita dal decreto del Presidente del Consiglio,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply