Spazio alle donne nella lista Pd a sostegno di Carlo Marino

Spazio alle donne nella lista Pd a sostegno di Carlo Marino

Redazione         “Il Pd deve dimostrare di essere capace di governare questa città, con tutte le difficoltà e tutte le capacità. Dobbiamo però dare fiducia ai cittadini. Il viaggio è lungo ma ci porterà ad un futuro migliore, anzi ad un presente migliore. Il 5 giugno saremo insieme a festeggiare la vittoria, ma inizierà certo un percorso duro”. Così Carlo Marino candidato sindaco del centrosinistra in occasione della presentazione della lista del Pd all’Hotel Royal di Caserta.  Lista questa che vede una predominanza delle donne rispetto agli uomini. Accanto a Marino il segretario cittadino Enrico Tresca, il consigliere regionale Gennaro Oliviero e Franco De Michele  responsabile della campagna elettorale.
Schermata 2016-05-12 alle 00.00.38
Ben nove le liste a sostegno del candidato sindaco Carlo Marino. Quasi tutti presenti all’appello i 32 candidati della lista Pd nell’affollata sala del Royal.  Al segretario cittadino il compito di chiamarli uno ad uno e delinearne il profilo. “Venerdì – ha ricordato il candidato sindaco – discuteremo di come vogliamo cambiare la città e dare uno sviluppo e un futuro alle nuove generazioni. Ma anche come vogliamo costruire un modello sociale forte. Abbiamo la responsabilità come Partito Democratico di governare. Dobbiamo dimostrare – ha poi aggiunto – di essere classe dirigente, di essere onesti non solo intellettualmente, ma anche nell’azione di governo. Noi ci candidiamo ad essere città importante. Abbiamo idee chiare e vogliamo essere ascoltati. Il nostro motto è osservare, ascoltare, ma poi rispondere. Il modello Democratico, dunque, che poi diventa modello Caserta”.
Per Enrico Tresca, segretario cittadino del Pd “le priorità del PD riguardano la qualità  della vita, la crescita economica e la coesione sociale. In particolare la riqualificazione dei servizi sociali, la definizione di un patto per la Crescita con la Regione e l’agenzia per la coesione territoriale insieme agli attori del nostro territorio, la proposta di Caserta quale città turistica con la valorizzazione dei suoi beni culturali architettonici e paesaggistici, lo sviluppo delle infrastrutture materiali ed immateriali a servizio della  mobilità e dei servizi di pubblica utilità in città e la proposta di un modello di governance dell’intera conurbazione della cosiddetta città continua Capua-Maddaloni. Un programma ambizioso ma necessario per il rilancio della città – ha concluso Tresca – costruito sulle possibilità reali di finanziamento delle azioni previste e sulla riorganizzazione della macchina comunale. Caserta deve riprendere a camminare e il PD sarà parte determinante del cambiamento necessario.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7154 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Pet

No ai botti, si ai biscotti! Dalla parte del nostro amico peloso

Simone Lino – Il canile “La Natura S.r.l” in collaborazione con Play Dog Centro Cinofilo e l’ Oratorio di San Lorenzo organizza: «No ai botti, si ai biscotti!». L’appuntamento è per

Attualità

Nasce la conferenza permanente dei sindaci atellani

I Comuni Atellani di Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore insieme per progettare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione delle propria identità

Arte

Nicholas Tolosa, un’opera alla Fondazione Menna di Salerno

Luigi Fusco -Fra le opere appartenenti alla collezione della Fondazione Filiberto e Bianca Menna di Salerno verrà inserito anche un lavoro dell’artista Nicholas Tolosa, già collocato sull’altare maggiore della Chiesa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply