Specchio a tre ante, in libreria il romanzo di Annella Prisco

Specchio a tre ante, in libreria il romanzo di Annella Prisco

Claudio Sacco

-“Specchio a tre ante”. Questo il titolo del nuovo libro di Annella Prisco. Il volume sarà in libreria giovedì 29 ottobre. Trama avvincente, con un intreccio narrativo solido e personaggi ben caratterizzati. Queste le caratteristiche del libro.

Ada, la protagonista di questo romanzo intimo e delicato, è in viaggio e, lungo il percorso, ci accompagna nel suo mondo interiore man mano che affiorano gli episodi della sua vita distinti, nel testo, da due diversi tempi verbali, che scandiscono il racconto facendo emergere, a poco a poco, sensazioni e vicende personali. Le due storie (presente e passato) spesso si intersecano con la dettagliata descrizione di locali e località (Roma, Firenze, il Cilento) e ci sembra, nel contempo, di incamminarci per quelle strade e di immedesimarci nel flusso dei pensieri della donna.

L’Autrice – scrive nella Postfazione di Isabella Bossi Fedrigotti – «mette al centro della sua narrazione, non solo come sfondo ma anche come attiva partecipe dell’azione, una vecchia casa di famiglia. […] Ada approda qui come chi è in fuga da una quotidiana infelicità: per mettere ordine nei suoi pensieri, per trovare riparo e quiete dell’anima».

Ci si immerge tanto a fondo nella lettura della vita di Ada che si vuole sapere subito come andrà avanti la storia, fino a scoprire il colpo di scena finale.

Manager culturale, critico letterario e vice presidente del Centro Studi Michele Prisco – intitolato a suo padre (vincitore del Premio Strega nel 1966), di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, celebrato da un apposito Comitato nazionale – Annella Prisco ci consegna ancora una volta un romanzo di straordinaria intensità, che rivela pure risvolti sociali di grande attualità e disvela solo nelle ultime pagine la dimensione del “doppio”, rappresentato figurativamente dal gioco di specchi, con una scrittura garbata ed essenziale, senza fronzoli o compiacimenti espressivi.

«Certamente questo nuovo romanzo è per me una grande scommessa… – ravvisa Annella Prisco – forse in qualche momento oscurata dal dubbio di pubblicarlo in una stagione così complicata per tutti, ma la lettura può essere anche catartica soprattutto nei momenti più bui, per immergersi nelle pagine di un intreccio che fa respirare atmosfere intense e coinvolgenti… ma, ovviamente, affido ai lettori l’ultima parola!».

Tanti gli eventi e le iniziative in programma in Italia per l’uscita del libro: i primi appuntamenti sono previsti a Napoli, Firenze, Roma, Milano, Pesaro, in Cilento, a Ischia e Capri.

Pubblicato da Guida Editori, con acquerello in copertina di Vincenzo Stinga, il libro è distribuito da Messaggerie Italiane ed è acquistabile in tutte le librerie anche online e dal sito www.guidaeditori.it

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6368 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Su la maschera! Teatro Civico 14, si riparte e il 3 Open day

Maria Beatrice Crisci –Su la maschera fatti contagiare solo dal teatro. Con questo spirito riparte, dopo la pausa determinata dalla pandemia, l’attività del Teatro Civico 14 (via Francesco Petrarca –

Spettacolo

La sciantosa Serena Autieri al Teatro Summarte

Regina Della Torre – Serena Autieri sarà in scena al Teatro Summarte a Somma Vesuviana venerdì 10 e sabato 11 novembre alle ore 21, con “La sciantosa” di Vincenzo Incenzo

Cultura

Giornata Mondiale del Libro. Testimonianze anche da Caserta

(Enzo Battarra)                      C’è voglia di leggere, c’è ancora voglia di culture. Il 23 aprile resta un appuntamento sul calendario che

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply