Special Terrae Motus, la Reggia omaggia Christian Boltanski

Special Terrae Motus, la Reggia omaggia Christian Boltanski

Luigi Fusco

– Continuano le celebrazioni alla Reggia di Caserta per #TerraeMotus40.
Alla collezione d’arte contemporanea del compianto gallerista napoletano Lucio Amelio verranno dedicati due giorni: il 26 e il 28 luglio prossimi, con un vero e proprio percorso all’interno degli appartamenti storici.
Per l’occasione, in entrambe le date, sarà possibile partecipare, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30, in gruppi di max 10 persone e con disponibilità ridotta di posti nel rispetto delle norme anti Covid, a momenti di approfondimento di ogni singolo pezzo esposto, la cui realizzazione venne ispirata dal tragico sisma che colpì la Campania e ancor di più l’Irpinia il 23 novembre del 1980.
I visitatori saranno accompagnati dal personale del museo che illustrerà i dettagli del nuovo allestimento, approntato nell’ottica di creare un dialogo permanente tra passato e contemporaneità.
Il percorso avrà inizio con “Terremoto in Palazzo” di Joseph Beuys, anche per ricordare il centenario della nascita del grande artista tedesco, la cui opera venne concepita come una sorta di installazione accompagnata da una performance dello stesso autore.
Al contempo, verrà omaggiato pure Christian Boltanski, scomparso il 14 luglio scorso a Parigi, i cui “Ex Voto” sono disposti nell’oratorio di Ferdinando IV.
Per partecipare all’iniziativa “Special Terrae Motus” è indispensabile prenotare, telefonando al numero 0823 14 91 206 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 16. L’evento è incluso nel costo ordinario del biglietto di ingresso alla Reggia di Caserta acquistabile unicamente su TicketOne.​
La manifestazione trae spunto da “Ma l’amore no”, spettacolo di Un’Estate da Re dedicato a Lucio Amelio che si terrà all’Aperia del Giardino Inglese il 26 luglio.
Lo stesso pubblico potrà, infatti, usufruire del biglietto “Speciale Reggia – Un’Estate da Re”, disponibile online, per accedere al Complesso vanvitelliano il 28 luglio al costo di 10 euro e partecipare alla visita accompagnata alla mostra.
Per saperne di più basterà consultare i siti https://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/special-terrae-motus-26-28-luglio-2021https://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/terrae-motus-40-anni/ e https://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/reggia-speciale-per-unestate-da-re/

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 293 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Editoriale 0 Comments

Natale in Campania, a tavola con i piatti della tradizione

 Maristella Di Martino  – Luci e candele, cibo a volontà e tanti, tantissimi dolci. Ecco il Natale della tradizione campana. A tavola infatti non compare nulla che non faccia rima

Attualità 0 Comments

Il 25 novembre è donna, una data simbolo per la numerologia

Tiziana Barrella -Ricerche storiche a cura di Chiara Marcasciano – E’ in tutti i cinque continenti del globo che il 25 novembre si celebra la giornata mondiale contro la violenza

Aperture musei, ora si ritorna gradualmente alla normalità

Pietro Battarra – Musei, si ritorna alla normalità. Grande soddisfazione per le prime due settimane di riapertura dei musei e siti archeologici della Direzione regionale Musei Campania, che hanno accolto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply