Sport e curiosità, tre casertane agli Europei di nuoto a Roma

Sport e curiosità, tre casertane agli Europei di nuoto a Roma

Maria Beatrice Crisci

– Le gemelle del nuoto italiano sono casertane. Si chiamano Tonia e Noemi Cesarano. Insieme con loro un’altra casertana ha partecipato ai campionati europei di nuoto in corso a Roma. E’ Antonella Crispino. Tutte e tre hanno ottenuto risultati di assoluto valore tecnico. Anche se la sola a salire sul podio è stata Tonia Cesarano per ricevere la medaglia di bronzo per la staffetta 4×200 mista stile libero. Alla sorella Noemi era toccato gareggiare nel turno preliminare di qualificazione. Per loro anche il quarto posto nella staffetta 4×200 stile libero. Le due gemelle sono allenate da Andrea Sabino. Nate a Napoli nel 2003, risiedono nel Casertano. Alte 1 metro e 70, sono figlie del maresciallo Carmine Cesarano in servizio alla Scuola di Commissariato di Maddaloni. Sono state premiate dal Coni di Caserta nel 2019 come famiglia sportiva dell’anno in occasione della tradizionale cerimonia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo del Coni. Di rilievo anche l’ottavo posto in finale di Antonella Crispino nei 200 farfalla. Un metro e 82 di altezza, è nata nel 2003 a Benevento, ma risiede nella zona matesina. Le tre atlete dell’Assonuoto Caserta si allenano tutti i giorni allo Stadio del Nuoto di via Laviano.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8916 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Una città senza verde. A Caserta spogliati anche gli alberi

«Ma è mai possibile che a Caserta non si riesce a valorizzare nessun “tesoro” urbano? Nella nostra città ci sono elementi culturali, architettonici e paesaggistici da far invidia a tante

Salute

Per sempre giovani? La nuova tecnica è la radiofrequenza

 (Ugo Manlio Cuomo*) – La radiofrequenza è una tecnica di ringiovanimento tissutale nata negli Stati Uniti e affermata anche in Italia dal 2004 nel campo dell’ortopedia e della medicina riabilitativa.

Spettacolo

Civico 14. In scena “Nevrotika”, i volumi del moderno disagio

(Claudio Sacco) – Ecco al Teatro Civico 14 di Caserta “Nevrotika vol. 1-2-3” venerdì 21 aprile alle ore 21. Lo spettacolo è scritto e diretto da Fabiana Fazio, sulla scena insieme con Valeria