Studenti con disabilità. Università e Garante, un patto per la formazione

Studenti con disabilità. Università e Garante, un patto per la formazione

Il 20 maggio scorso in videoconferenza, si è riunito il tavolo PRIUS ove siedono tutti i rappresentanti degli Uffici per la disabilità delle sette Università della Campania e il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, per analizzare la situazione attuale e delineare le strategie per il futuro.

Sono stati trattati argomenti estremamente importanti, quali: la didattica a distanza, il funzionamento dei trasporti pubblici, la formazione degli insegnanti di sostegno, l’accessibilità della didattica, la libera fruibilità dei beni culturali e la pratica sportiva. 

Si è preso atto con soddisfazione di alcuni risultati già conseguiti in queste poche settimane di collaborazione quali, il coinvolgimento nel progetto “Campania Solidale”, la sottoscrizione di protocolli di collaborazione e gemellaggio, la sottoscrizione di convenzione di tirocini, la partecipazione a progetti quali “Seconda stella a destra questo è il cammino…” ed Erasmus plus.

Si sono programmate ulteriori iniziative, soprattutto in merito alla creazione di un link sulla pagina del Garante dei diritti delle persone con disabilità (http://www.cr.campania.it/garante-disabili/index.php/home) riassuntivo dei riferimenti ai servizi che le sette Università offrono agli studenti con disabilità.

L’ideazione di master su tematiche quali, la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità e Disability Management e sull’amministrazione di sostegno. Il potenziamento dei servizi di orientamento al lavoro con l’organizzazione di Hackathon per favorire l’incontro della domanda e dell’offerta di lavoro per gli studenti con disabilità.

Il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, avvocato Paolo Colombo, dichiara che l’istruzione è la via principale per l’autoriscatto civile e sociale delle persone con disabilità ed è l’ambito in cui, probabilmente le situazioni di svantaggio possono essere meglio compensate se non eliminate e auspica che le innovazioni nella didattica introdotte per questa emergenza possano continuare a garantire per il futuro una maggiore accessibilità agli studi universitari da parte delle persone con disabilità. L’avvocato Colombo, infine, sottolinea che i servizi forniti dalle Università campane per gli studenti con disabilità sono di un livello estremamente elevato tra i migliori in Italia, ma occorre rafforzare il collegamento tra il mondo dell’istruzione e il mondo del lavoro per dare delle concrete e adeguate opportunità agli studenti con disabilità una volta terminato il loro percorso di studio. Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8252 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

“Face to Face”, due jazzisti a confronto al MantoLive Caserta

(Enzo Battarra) Due talenti del jazz campano, due percussionisti a confronto, due musicisti dalla carriera precoce. Sarà «Face to Face» oggi venerdì 12 maggio alle ore 21 al Mantovanellive Caserta tra Domenico De

Attualità 0 Comments

Covid 19. Caserta, appello dell’Ospedale: c’è bisogno di aiuto

Maria Beatrice Crisci – «L’Ospedale di Caserta ha bisogno di aiuto ! La pandemia da Coronavirus ci sta mettendo in ginocchio. Abbiamo urgentemente necessità dell’aiuto di tutti per arginare l’epidemia e riuscire a

Primo piano 0 Comments

Caserta, apre vicino la Reggia Colorito: Siamo quello che mangiamo

Uno spazio innovativo pensato per coloro che conoscono ed amano quello che mangiano destinato alla produzione, alla somministrazione e alla vendita dei prodotti sani e garantiti della filiera agroalimentare campana,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply