Sua maestà il Tiglio, Giornata degli Alberi a Casola di Caserta

Sua maestà il Tiglio, Giornata degli Alberi a Casola di Caserta

Luigi Fusco

– In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, la cui ricorrenza cade il 21 novembre, a Casola di Caserta è stato celebrato il secolare Tiglio posto davanti alla chiesa di San Marco Evangelista. Sin dall’istituzione della “festa degli alberi”, voluta nel 2013 dal Ministero dell’Ambiente, l’intera comunità del quartiere di Casertavecchia si è adoperata affinché venisse omaggiato e ricordato, con gioia e vigore, il poderoso Tiglio. Maestoso per le sue dimensioni, come una vera e propria “sentinella muta” si erge sul sagrato della storica chiesa di Casola.  Alto 13 metri, presenta un diametro di 1,4 metri e una circonferenza di ben 5 metri. Sia per la sua notevole mole sia per i segni dell’inesorabile passaggio del tempo, il Tiglio già dieci anni fa venne sottoposto ad un vero e proprio intervento di messa in sicurezza e di risanamento della sua struttura arborea grazie alle cure prestate dalla S.I.A. (Società Italiana di Arboricoltura) e alle analisi dendrocronologiche effettuate dalla società Demetra Specialist. Proprio dal conteggio dei suoi anelli di accrescimento si è poi scoperto che l’albero stesso ha circa 450 anni e la sua piantumazione avvenne, insieme ad altre due specie, verso la fine del XVII secolo.

La sua salvaguardia è tuttora garantita in maniera costante dal parroco di Casola-Pozzovetere don Valentino Picazio, sacerdote anche presso l’Eremo di San Vitaliano e promotore di numerose iniziative sacre e culturali destinate ai fedeli del quartiere tifatino della città di Caserta.

Il Tiglio proprio per la sua forma monumentale ha sempre rivestito un singolare fascino. Al riguardo si ricordano i versi di Monsignor Vitaliano Rossetti, scritti nel 1953, compresi nella lirica “Al Tiglio di Casola”, in cui l’albero viene celebrato “con la sua larga e folta chioma che nel tempo passato fatto da riparo alle tante cose d’uomini”, continuando, al contempo, a trasmettere tanta bellezza e antica sapienza.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Campus Salute Indoor, prima edizione a San Marco Evangelista

Redazione -Il fine settimana del 20 e del 21 aprile segnerà un importante momento di impegno per la salute e la solidarietà a San Marco Evangelista con la manifestazione “Prenditi

Primo piano

Mad Mood, il Giordani in passerella alla Milano Fashion Week

Claudio Sacco -Milano chiama, Caserta risponde. Mad Mood Milano e l’Itis Giordani insieme per “La bellezza unisce i popoli”. La passerella organizzata da Mad Mood in occasione della Milano Fashion

Attualità

Tutti con il naso alI’insù, la Stazione Spaziale passa per l’Italia

Luigi Fusco -Sembra un semplice puntino luminoso che si confonde nel cielo insieme a migliaia di stelle e, invece, è la ISS-Stazione Spaziale Internazionale, passata sopra l’Italia, intorno alle 21.45,