Te piace ‘a Reggia? Un questionario per i visitatori del palazzo

Te piace ‘a Reggia? Un questionario per i visitatori del palazzo

Luigi Fusco

– Una nuova iniziativa è in corso presso la Reggia di Caserta con protagonisti i tanti visitatori che, sin dall’inizio dell’estate, stanno giungendo per scoprire le bellezze artistiche degli appartamenti storici e quelle paesaggistiche del parco e del giardino all’inglese. Al fine di migliorare la qualità dei servizi, la direzione del plesso vanvitelliano, attraverso il suo personale di custodia e di sorveglianza, sta sottoponendo al pubblico dei questionari di valutazione in forma anonima. All’utenza vengono chiesti la provenienza, il sesso, la professione e il motivo della visita: dall’interesse specifico alla partecipazione a un evento.

Nella stessa scheda c’è poi un elenco di servizi che presentano un voto da 1 a 3, da scadente a buono, con uno spazio destinato ad eventuali commenti e suggerimenti. In questa voce sono compresi la chiarezza e la tempestività dell’Informazione/Comunicazione, la professionalità e la disponibilità del Personale di Accoglienza, l’adeguatezza e l’efficacia della Segnaletica, la pulizia dei Bagni, il decoro del Parco e del Giardino all’Inglese, la cura per gli Appartamenti Reali, la validità di Supporti come Audioguide e Pannelli, la tipologia di Visite Guidate, suddivise tra quelle svolte dai servizi interni e quelle tenute dalle Guide Regionali.

Nel medesimo questionario sono poi presi in considerazione la Buvette con indicazioni inerenti alla varietà e qualità del menù, il rapporto qualità/prezzo, i tempi di attesa, la professionalità/disponibilità e la pulizia e cura degli ambienti. La stessa tipologia di domande riguarda anche la Caffetteria, il Bookshop, il Trasporto Bus del Parco e il Noleggio Bici.

Ulteriori giudizi vengono chiesti, infine, anche in merito al sito ufficiale della Reggia e se ci sono eventuali suggerimenti dopo aver espresso una votazione da 1 a 5. Al momento, i risultati dei questionari sembrano esser abbastanza soddisfacenti, a ragion dovuta degli sforzi profusi negli ultimi tempi per rilanciare il turismo, di massa e culturale, al plesso vanvitelliano, dopo una serie di attività di restauro, riordino e pulizia che sono stati effettuati durante il lungo periodo di chiusura del museo. Un bilancio positivo che tende ad emergere soprattutto quando viene chiesto ai turisti se tornerebbero o meno a visitare la Reggia, e per la maggiore la risposta è SI.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 377 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Comunicati 0 Comments

San Leucio è Ars et Vita, arriva la Carne viva di Nadia Verdile

Nella Cappella Reale di San Ferdinando re, a San Leucio, venerdì 11, alle 19, sarà presentato l’ultimo libro di Nadia Verdile, Carne viva. Una saga italiana tra Otto e Novecento,

Spettacolo 0 Comments

Una “Regina” al Belvedere, il film al Vanvitelli sotto le stelle

Luigi Fusco -In occasione della rassegna cinematografica “Vanvitelli sotto le stelle“, in corso presso il Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, sabato 28 agosto, a partire dalle 21, ci

Attualità 0 Comments

Vaccinare prima le persone con disabilità, lo chiede il Garante

Claudio Sacco – All’indomani del V-Day, la Giornata Europea del Vaccino anti covid_19, interviene il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania. L’avvocato Paolo Colombo, avendo ricevuto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply