Teatro di San Carlo, con Rigoletto prende il via il nuovo anno

Teatro di San Carlo, con Rigoletto prende il via il nuovo anno

Rigoletto di Giuseppe Verdi il primo titolo del nuovo anno in cartellone dal 15 al 24 gennaio 2023 al Teatro Politeama per la Stagione 22-23 del Teatro di San Carlo. Sul podio, a dirigere Orchestra e Coro del Massimo napoletano e un cast di prim’ordine, ci sarà il giovane ma già affermato Lorenzo Passerini, di ritorno a Napoli dopo il successo di Sonnambula.  

Nel ruolo del titolo sarà impegnato il baritono francese Ludovic Tézier, applauditissimo nel Don Carlo ad inaugurazione di Stagione. Accanto a lui in palcoscenico Pene Pati (Il Duca di Mantova) Nadine Sierra (Gilda) entrambi di ritorno a Napoli dopo i consensi dello scorso anno in Lucia di Lammermoor. Alessio Cacciamani sarà Sparafucile e Nino Surguladze Maddalena. Completano il cast Cassandre Berthon (Giovanna), Gabriele Sagona (Il Conte di Monterone), Roberto Accurso (Marullo) e ben cinque allievi dell’Accademia del San Carlo: Li Danyang (Matteo Borsa), Ignas Melnikas (Il Conte di Ceprano), Costanza Cutaia (La Contessa di Ceprano), Giovanni Impagliazzo (Usciere di Corte) e Marilena Ruta (Paggio della Duchessa). Il Maestro del Coro è José Luis Basso. L’opera sarà eseguita in forma di concerto.

Prima opera della cosiddetta “trilogia popolare” insieme a La traviata e Il trovatore, Rigoletto debuttò nel 1851 alla Fenice di Venezia. Giuseppe Verdi affidò il libretto a Francesco Maria Piave che lo trasse Le Roi s’amuse di Victor Hugo. La censura però obbligò Verdi a trasformare il protagonista de La maledizione (questo il titolo originario dell’opera) da re di Francia in duca di Mantova, in un quadro storico rinascimentale.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Attualità

La Reggia ancora protagonista nel giorno di Pasquetta

(Enzo Battarra)     La Reggia interpreta la Reggia. Lunghe, lunghissime code stamattina, giorno di festa. È il lunedì in Albis, o se si preferisce il lunedì dell’Angelo, ovvero Pasquetta. Al

Attualità

Alla Reggia di Caserta il primo baby Pit Stop Unicef

(Maria Beatrice Crisci) – Finalmente anche la Reggia di Caserta avrà il suo Baby Pit Stop.  L’inaugurazione è in programma per domani mercoledì 8 marzo a partire dalle 10. La

Primo piano

Chocolate Days all’ombra della Reggia, pasticcieri in azione

Marco Cutillo Il sabato più freddo di questo autunno è stato sconfitto. Sono numerosi i casertani e i non casertani che sono accorsi a Piazza Gramsci per la quarta edizione