The Universe Game, l’astropolitik va in casa dell’Arma Azzurra

The Universe Game, l’astropolitik va in casa dell’Arma Azzurra

Giuseppe Morsillo, Presidente Cira

La Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare ha ospitato nei giorni scorsi la conferenza nazionale dal titolo “The Universe Game – Lo Spazio dalla Geopolitica all’Astropolitik”. L’evento, organizzata dall’Associazione Arma Aeronautica, in sinergia con importanti istituzioni nazionali, quali l’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”, il Centro Italiano di Ricerche Aerospaziali (CIRA), il Club Atlantico di Napoli, con il supporto dell’Associazione Arma Aeronautica Sez. di Caserta.

L’evento, svolto nel rispetto delle misure di contrasto all’emergenza Covid-19, ha visto la partecipazione di rappresentanti del mondo istituzionale, politico, militare ed industriale di assoluto rilievo, tra cui il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Università e della Ricerca On. Giuseppe De Cristofaro, il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Ing. Giorgio Saccoccia, il Sottocapo di Stato Maggiore dell’A.M. Gen. S.A. Luca Goretti ed i rappresentanti delle principali istituzioni della città di Caserta.

Dopo l’iniziale indirizzo di benvenuto del Comandante la Scuola Specialisti, Col. AAran Roberto Impegno, la Conferenza si è sviluppata attraverso due tavole rotonde, durante le quali sono stati analizzati i crescenti interessi internazionali nell’ambito della ricerca aerospaziale, le politiche di utilizzo dello spazio, non solo per fini militari e di ricerca, ma anche per lo sfruttamento commerciale della futura  “quinta dimensione” ed infine il ruolo dell’Italia in tale contesto internazionale.

In particolare, sono stati evidenziati l’imprescindibile ruolo della ricerca aerospaziale nello sviluppo economico ed industriale del Paese ed il ritorno sociale che lo spazio potrà offrire nell’ambito della “space dominance”  e della “space superiority”.

L’evento si è quindi concluso con gli indirizzi di saluto dei rappresentanti del Centro Italiano di Ricerche Aerospaziali (CIRA) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

Il Convegno ospitato dalla Scuola Specialisti testimonia i consolidati rapporti di collaborazione dell’A.M. con le istituzioni del territorio casertano e nazionali, attraverso il crescente supporto ad iniziative di alta valenza socio-culturale e di utilità per il Paese.

La Scuola Specialisti dell’A.M. è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende dal Comando delle Scuole/3^ Regione Aerea con sede a Bari.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7013 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Modello Welfare Caserta, alla Croce Rossa il coordinamento

Claudio Sacco – Il Comune di Caserta dà il via al “Modello Welfare Caserta”, un’attività di coordinamento delle iniziative di volontariato svolte sul territorio cittadino nata con l’obiettivo di rendere

Comunicati

News Aorn Caserta, si riparte con gli ambulatori e i ricoveri

Riprendono le attività di elezione dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” sospese a causa dell’emergenza Covid-19. Da lunedì 11 la ripartenza della  specialistica ambulatoriale e dei ricoveri programmati

Primo piano

Con i miei occhi, l’autismo si racconta nel contest del Manzoni

– Anche quest’anno le scuole della provincia di Caserta hanno risposto e aderito con entusiasmo alla terza edizione del Concorso “Con i miei occhi. L’autismo raccontato da chi lo vive”.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply