Toni Servillo, arriva per lui il  meritatissimo Nastro alla carriera

Toni Servillo, arriva per lui il meritatissimo Nastro alla carriera

Maria Beatrice Crisci

Nastro d’Argento alla carriera 2020 all’attore e regista casertano Toni Servillo. È il riconoscimento che il Direttivo dei Giornalisti Cinematografici assegna tradizionalmente. Domani mercoledì 27 maggio alle 12 la conferenza stampa di annuncio, in diretta streaming sul canale YouTube Cinemagazine Sngci e sulla pagina Facebook Nastro d’Argento. Nell’occasione verranno annunciati anche i candidati ai premi per i migliori dell’anno, selezionati attraverso il voto degli iscritti al Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (Sngci) che assegna i Nastri dal 1946.

“Un protagonista che continua a lasciare il segno regalandoci personaggi e interpretazioni sempre indimenticabili, nel cinema quest’anno con L’uomo del labirinto di Donato Carrisi, 5 è il numero perfetto, film d’esordio di Igort e, anche nel doppiaggio, con la bellissima voce di Leonzio in un piccolo gioiello come L’invasione degli orsi in Sicilia di Lorenzo Mattotti”, si legge nella motivazione. “È un perfezionismo, il suo, che continua ad affascinarci e fa la differenza anche nella qualità, nata oltre lo schermo e prima dello schermo, nel suo fare teatro”.

E Laura Delli Colli, a nome dei Giornalisti Cinematografici, sottolinea: “Personaggi come i sorrentiniani Tony Pisapia de L’uomo in più, Il Divo Giulio o Jep Gambardella che a Hollywood piace perfino per le giacche o il Titta de Le conseguenze dell’amore, sono icone in un quarantennio di performance che, tra teatro e cinema, continuano a sorprendere il pubblico come la stampa e la critica, senza dimenticare le inquietudini di certi inquirenti che, dal commissario de La ragazza del lago all’agente Vogel de La ragazza nella nebbia fino all’investigatore Genko de L’uomo del labirinto, ci regalano, tra il giallo e il noir, un’altra gamma delle sue interpretazioni”.

Toni Servillo riceverà il Nastro alla carriera – come i vincitori del Nastro dell’Anno andato al film di Giorgio Diritti Volevo nascondermi con Elio Germano – nel corso della serata di premiazione prevista alla fine di Giugno a Roma, dopo il voto che assegnerà i premi tra i candidati che saranno annunciati domani.

Sono candidabili tutti i titoli usciti, quest’anno per la prima volta anche sulle piattaforme, dal primo giugno 2019 al 31 maggio 2020. Mai come quest’anno i Nastri saranno all’insegna della solidarietà con tutto il cinema, dalla regia ai protagonisti, ma anche a tutti i lavoratori ‘invisibili’, dietro le quinte. Un mondo di talenti, di tecnici e di grande artigianato al quale, oltre l’incoraggiamento e il riconoscimento dei premi, si augua soprattutto di poter tornare al lavoro.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7643 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Autunno musicale. Un week end di concerti a Capua

Maria Beatrice Crisci – Continua con successo la rassegna Autunno Musicale giunta alla XXIII edizione e che fino al 26 dicembre si svolgerà con la collaudata formula del week-end itinerante. La manifestazione promossa dall’Associazione Anna

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply