Transizione ecologica, accordo Comune e Ateneo Vanvitelli

Transizione ecologica, accordo Comune e Ateneo Vanvitelli

-Stamani la Giunta Comunale di Caserta ha adottato la delibera per un nuovo accordo di collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche (DiSTABiF) dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. 

Il sindaco di Caserta Carlo Marino ha dichiarato: “Per affrontare le sfide in merito alla transizione ecologica, anche alla luce di nuovi strumenti e conoscenze, è fondamentale favorire e incentivare il lavoro delle giovani menti che, con maggiore consapevolezza, possono attivamente contribuire al raggiungimento di tali obiettivi”. 

L’assessore all’Ambiente, all’Ecologia e alla Transizione Ecologica Carmela Mucherino in merito ha aggiunto che “la cooperazione multilivello tra enti è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile richiesti nell’Agenda 2030”. 

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli potrà collaborare in attività di ricerca e sviluppo nell’ambito dei progetti in materia di efficientamento energetico, sostenibilità ambientale, comunità energetiche e pianificazione energetica, come il Paesc (Piano d’azione per l’energia sostenibile) e i piani attuativi.

L’accordo prevede anche attività di formazione congiunta di studenti e giovani ricercatori dell´Ateneo, con ospitalità presso il Comune di Caserta per tesi di laurea triennali, magistrali e tirocini e l’impegno sin da ora a partecipare insieme a eventuali bandi promossi da istituzioni internazionali (UE), nazionali (Ministeri) o Regione Campania, come PNRR, FESR e FSE Campania.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Comunicati

Trianon Viviani, Capossela nel teatro della Canzone napoletana

Comunicato stampa -“Tutto esaurito” al Trianon Viviani, sabato 16 marzo, alle 21, per il debutto di Vinicio Capossela nel teatro della Canzone napoletana. Il suo “Concerto di pucundria e altre assenze” è il secondo

Primo piano

Romanzi dimenticati e onomastici, omaggio a Santa Fabiola

Luigi Fusco -Nel 1854, Nicholas Weisman, arcivescovo di Westminster, scrisse un romanzo storico intitolato Fabiola o la chiesa delle catacombe. Un vero e proprio omaggio letterario a Santa Fabiola, nobile

Cultura

Teatro comunale. Marino: “Il teatro sia l’agorà della città”

“Voglio che il Teatro Comunale sia l’agorà della città, la casa della cultura di Caserta. In questo momento la struttura è distante dai cittadini. Il mio obiettivo è che invece