Trentola Ducenta, donato un defibrillatore per la parrocchia

Trentola Ducenta, donato un defibrillatore per la parrocchia

Alessandra D’alessandra

-E’ stata una notizia che ha meravigliato tutti: cinque benefattori anonimi hanno donato alla parrocchia di San Michele Arcangelo di Trentola Ducenta un defibrillatore semiautomatico con accessori Saver One. L’apparecchio salvavita è stato consegnato al parroco don Marcellino Cassandra che guida la chiesa del patrono della città.

Ed è stata una vera manna dal cielo. Si tratta di uno strumento da utilizzare in caso di infortunio, per le tante attività dell’oratorio, sportive, culturali, del centro pastorale, così come durante le funzioni religiose. In realtà, i benefattori – che hanno voluto mantenere l’anonimato – si sono impegnati nei prossimi giorni, anche per realizzare un seminario di formazione destinato ad un gruppo di operatori pastorali, che vedrà un esperto insegnare tecniche di primo soccorso e l’utilizzo del defibrillatore. “Il gesto di donare nel completo anonimato uno strumento medico per la salvaguardia e la sicurezza di tutti i fedeli che frequentano la chiesa, oltre ad essere sinonimo di bontà cristiana è segno tangibile di condivisione della famiglia cristiana unita al progresso della scienza medica, sempre più in evoluzione e in difesa della vita umana”, ha commentato il parroco don Marcellino Cassandra.

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 228 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Quaranta… ma non li dimostra! Onore al Consorzio mozzarella

L’evoluzione della filiera bufalina sarà al centro del convegno “I 40 anni del Consorzio di Tutela – Storia e futuro della Mozzarella di Bufala Campana Dop” in programma giovedì prossimo, 24 giugno, dalle

Primo piano

Teatro Festival, al Bellini in prima nazionale c’è “Aucune idée”

“Aucune idée” (Nessuna idea). È questo il titolo dello spettacolo che il geniale regista svizzero Christoph Marthaler porterà in scena il 23 e il 24 settembre in prima nazionale al

Cultura

E’ Natale, mostre ed eventi nei sontuosi interni della Reggia

Magi Petrillo  – Visite guidate, mostre d’arte, aperture straordinarie e altro ancora nel Complesso vanvitelliano. La Reggia di Caserta è infatti è pronta ad accogliere i suoi visitatori in questo speciale