Tv Giordani incontra Carlo Buccirosso a Il Salotto a Teatro

Tv Giordani incontra Carlo Buccirosso a Il Salotto a Teatro

Brunella Castiello (redazione Tv Giordani) 

buccirosso- giordani“Colpo di scena” è il nuovo spettacolo scritto e diretto da Carlo Buccirosso. Per saperne di più sulla messa in scena, ma anche per meglio conoscere l’attore, la redazione di TV Giordani ha partecipato al Teatro Comunale all’incontro “Il Salotto a teatro” a cura della giornalista Maria Beatrice Crisci. L’intervista a Carlo Buccirosso.

Cosa ci può dire sullo spettacolo? «Lo spettacolo è tutto da scoprire, ha una trama molto intricata e man mano si scoprono molte cose nascoste tra le righe. Posso dire che è un poliziesco a cui tengo molto e non è uno spettacolo consueto, è un giallo psicologico. Non c’è un assassino da smascherare ma ci sono tante cose da scoprire perché camuffate in rapporti loschi o apparentemente tormentati tra familiari e estranei».

IMG_2654È molto maniacale sulla gestione degli spettacoli? «Si molto, però non è un difetto è solamente un guaio visto che sono spesso dietro le quinte. Vero è che c’ è sempre qualcosa da perfezionare ma anche io mi miglioro e mi auto correggo».

Ci dobbiamo aspettare uno spettacolo diverso dagli altri? «Se con diverso intende che non parlo della famiglia, le dico che io parlo sempre della famiglia. E’ difficile parlare di una commedia senza dei legami con dei nuclei familiari. Sicuramente molto meno rispetto alle altre opere. Qui, ad esempio, si parla di un commissariato di polizia ma anche questa è una famiglia. Questa è una commedia delle cose dette e non dette: ogni volta che sta iniziando un discorso che potrebbe portare ad una verità succede qualcosa che si interpone e dove soltanto alla fine dello spettacolo si comprende tutto ciò che è successo all’inizio».

Quando lei sale sul palcoscenico cosa prova? «Non deve essere mai paura, un’ emozione importante si ha nelle prime repliche dove bisogna essere folli e lasciarsi andare. Poi, man mano queste emozioni si calmano e si trasformano in qualcosa di molto più importante come una crescita».

Che consiglio darebbe a quei giovani che vogliono intraprendere questa carriera? «Di farlo se soltanto si ha la vocazione e la passione ma soprattutto consiglio di non mollare mai gli studi e di migliorarsi sempre».

Cosa significa per lei fare l’attore? « Significa sentirsi vivo e sentirsi realizzato».

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7806 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Piazza Carlo III, al Comune si costruisce la cabina di regia

Si è svolta oggi nella Sala Giunta di Palazzo Castropignano la prima riunione del tavolo tecnico per l’istituzione di una cabina di regia per la valorizzazione del complesso “Piazza Carlo

Attualità 0 Comments

Finalmente domenica! In processione a Guardia Sanframondi

Enzo Battarra, foto di Massimo Nacca – Finalmente domenica! A Guardia Sanframondi è il giorno clou dei Riti Settennali. Fedeli, figuranti, visitatori si sono ritrovati al mattino presto in Piazza San

Primo piano 0 Comments

Consorzio di Tutela Vini, Avenia: verso il Distretto del Cibo

Comunicato stampa -Il Consorzio di Tutela Vini DOC AVERSA ASPRINIO, GALLUCCIO, FALERNO DEL MASSICO E IGP ROCCAMONFINA, TERRE DEL VOLTURNO quale Soggetto Capofila del Distretto del Cibo denominato Distretto Agroalimentare

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply