Un possibile senso della vita, Ettore Sannino a Ce Gusto

Un possibile senso della vita, Ettore Sannino a Ce Gusto

Maria Beatrice Crisci

-Nello spazio libri del Ce Gusto la presentazione del libro di Ettore Sannino “Un possibile senso della vita. L’intervista

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Guardia Sanframondi, enogastronomia e cultura. Ecco Vinalia

Claudio Sacco -Ritorna anche quest’anno Vinalia giunta alla sua 28esima edizione. Il via con l’appuntamento enogastronomico è per domani e fino al 10 agosto a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento, che quest’anno ha per

Cultura

Mozart? Divertimento quasi… notturno al Museo Michelangelo

Magi Petrillo -Secondo appuntamento al Museo Michelangelo ITS Buonarroti. «Notturni e divertimenti mozartiani». Questo il titolo dell’evento in programma per domani venerdì 16 ottobre. L’iniziativa rientra nel progetto “Esserci per

Primo piano

Spacciatori di libri, alla Feltrinelli il testo di Esposito La Rossa

Maria Beatrice Crisci – «Quando avevo quindici anni nel mio quartiere ammazzavano centoquarantaquattro persone in un anno. Un morto ogni due giorni. Quando avevo quindici anni dovevo chiedere il permesso