Una “Regina” al Belvedere, il film al Vanvitelli sotto le stelle

Una “Regina” al Belvedere, il film al Vanvitelli sotto le stelle

Luigi Fusco

-In occasione della rassegna cinematografica “Vanvitelli sotto le stelle“, in corso presso il Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, sabato 28 agosto, a partire dalle 21, ci sarà la proiezione di “Regina”, prima opera di Alessandro Grande. Un film noir che, al contempo, è un dramma familiare costruito come un romanzo di formazione. Pellicola liberamente tratta da’ “Il complesso di Telemaco” di Massimo Recalcati e interpretata dagli attori Francesco Montanari e Ginevra Francesconi. Già presentato al Torino Film Festival 2020, il film ha ricevuto anche una candidatura ai Nastri d’Argento.
Il lungometraggio è incentrato su di una storia, ambientata in una Calabria inedita, in cui protagonista è Regina, una giovane che dopo la morte della madre vive un rapporto quasi simbiotico con il padre. Il fragile equilibrio tra i due si spezza quando restano coinvolti in un grave incidente che costringe Regina a prendere coscienza dei limiti e delle carenze della figura paterna.
Al termine della proiezione, Alessandro Grande incontrerà il pubblico per raccontare aneddoti e curiosità sul film e sulle location individuate per le riprese.
“Vanvitelli sotto le stelle”, giunta alla sua terza edizione, è stata promossa da Confocommercio Caserta, in collaborazione con il Comune.
I biglietti-invito per assistere alle proiezioni gratuite sono in distribuzione nei supermercati MD di San Nicola la Strada, Casagiove, Tredici e Curti, da Vanessa Sound in via Tescione a Caserta, alla pizzeria Sunrise di via Roma a Caserta, alla concessionaria Twins Volkswagen di Marcianise e al negozio di abbigliamento De Matteo uomo di Santa Maria a Vico.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1085 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo

From Caserta, rinviato al prossimo week end il Festival della territorialità

Redazione -A causa del maltempo l’apertura di “From Caserta”, il nuovissimo Festival della territorialità, è stato rinviato ad una settimana. Dunque, il prossimo week end. Ovvero 7, 8 e 9

Comunicati

Premio Leggiero, a Carditello si è chiuso il 2022 del pedale

-Il modo migliore perché intenso e straordinariamente emozionale per chiudere il 2022 del pedale. Il Real Sito di Carditello, voluto da Ferdinando IV di Borbone ed edificato intorno al 1787

Attualità

Feltrinelli Caserta, Greta un’eroina in versione graphic novel

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv  – È stata una serata ricca di spunti e riflessioni quella di ieri sera alla Feltrinelli di Caserta. L’occasione è stata la presentazione del volume “Greta