Un’Estate da Re alla Reggia, da domani in vendita i biglietti

Un’Estate da Re alla Reggia, da domani in vendita i biglietti

-Sarà un’estate di grandi emozioni per gli appassionati della grande musica e della danza.  Zucchero “Sugar” FornaciariRoberto BollePlácido Domingo e altri artisti di fama internazionale saranno protagonisti di quattro imperdibili spettacoli per l’VIII edizione di Un’Estate da RE, in programma dal 13 luglio al 3 agosto alla Reggia di Caserta. I biglietti (30 €) saranno acquistabili dalle ore 12.00 di domani, 8 giugno, sul sito ufficiale della rassegna, www.unestatedare.itwww.etes.it e presso i rivenditori autorizzati del circuito Etes in tutta Italia.

Programmata e finanziata dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), organizzata e promossa dalla Scabec in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Direzione della Reggia di Caserta, il Comune di Caserta e il Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno, con la direzione artistica di Antonio Marzullo, “Un’Estate da RE” offre anche quest’anno un cartellone ricco e variegato.

L’inaugurazione del 13 luglio (ore 21.00) è affidata a Vanvitelli all’opera, un’intervista molto musicale (e poco possibile) al grande architetto interpretato da Mariano Rigillo, con Enzo Salomone nelle vesti di Zeffirelli intervistatore. Il testo di Stefano Valanzuolo si avvale delle revisioni e scelte musicali di Eugenio Ottieri, che selezionano negli ascolti proposti le grandi passioni musicali dell’illustre architetto nella Napoli dei suoi anni. Nel 250° anniversario della morte di Luigi Vanvitelli e nel centenario della nascita di Franco Zeffirelli si omaggiano i due artisti nello stile delle famose “interviste impossibili” radiofoniche legate al fascino e al mestiere di scrittori illustri. In scena l’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno diretta da Giuseppe Galiano e le voci soliste di Bruno De Simone (baritono), Angelo Giordano (sopranista), Lorenzo Martelli (tenore) e Marilena Ruta (soprano). L’evento sarà trasmesso dall’incantevole Cappella Palatina in live streaming sull’Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania (cultura.regione.campania.it) e sui canali social di Un’Estate da RE, della Regione Campania e della Reggia di Caserta.

Dal 22 luglio si va in scena nei cortili del Palazzo Reale con il Gala Roberto Bolle and Friends –prodotto da ARTEDANZASRL–, che riunirà sullo stesso palcoscenico i migliori protagonisti della danza internazionale.Un’occasione imperdibile per assistere dal vivo a una performance dell’Étoile dei due mondi, Roberto Bolle, con star internazionali della danza, in un vero e proprio viaggio attraverso la bellezza e la magia di questa forma d’arte.

Il 24 e il 25 luglio, doppio appuntamento con il World Wild Tour di Zucchero “Sugar” Fornaciari.  Annoverato fra i principali esponenti del blues in Italia, nell’arco di oltre trent’anni di carriera ha riscosso un incredibile successo commerciale vendendo più di 60 milioni di dischi. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie alle tournée mondiali e alle frequenti collaborazioni con artisti come Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Eric Clapton, Joe Cocker, Miles Davis, B.B. King, Bono, Sting e Paul Young. Nel doppio show alla Reggia di Caserta, Zucchero porterà i suoi più grandi successi.

La kermesse si concluderà il 3 agosto con il ritorno di Plácido Domingo, cantante e direttore d’orchestra, tenore e baritono, artista eclettico con oltre 150 ruoli cantati e all’attivo una straordinaria carriera che continua ininterrottamente da oltre mezzo secolo. Già protagonista nel 2020 della V edizione di Un’Estate da RE, Domingo regalerà al pubblico profonde e vibranti emozioni attraverso la sua voce, ma non solo… perché dirigerà l’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno e altre grandi stelle della musica.

Il percorso di avvicinamento alla VIII edizione di Un’Estate da RE avrà inizio il 21 giugno, in occasione della Festa della musica, con speciali visite guidate gratuite a tema musicale alla Reggia di Caserta, ogni venerdì e sabato fino a fine luglio.

E agli amanti della cultura è dedicata una speciale promozione di campania>artecard. Per tutta la durata della rassegna musicale, sarà possibile abbinare al biglietto degli spettacoli l’acquisto del pass turistico 365 Lite a tiratura limitata, che offre la possibilità di visitare 34 siti culturali della Campania: i parchi archeologici di Pompei, Ercolano, Cuma, Paestum e Velia, alcuni tra i musei più suggestivi come il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Museo e la Certosa di San Martino, il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, il Museo e Real Bosco di Capodimonte; e ancora la Reggia di Caserta, il Palazzo Reale di Napoli, Castel Sant’Elmo, il Real Sito di Carditello e molti percorsi naturalistici come le spettacolari Grotte di Pertosa. A partire dal primo utilizzo, il pass offre la possibilità di visitare una volta in un anno ciascuno dei luoghi della cultura inseriti nell’offerta. L’Artecard 365 lite ha un costo di 20 euro nella versione over 25 e di 10 euro per la fascia d’età 18-25 anni ancora non compiuti. Una volta acquistato il biglietto per gli spettacoli di Un’Estate da RE in combinata con Artecard, sarà possibile ritirare il pass al desk accrediti all’ingresso dei cortili della Reggia di Caserta. Maggiori info su www.campaniartecard.it.

Inoltre, i possessori del biglietto di uno degli spettacoli di Un’Estate da RE avranno diritto all’ingresso a un prezzo agevolato ed esclusivo alla Reggia di Caserta, nel periodo compreso tra il 20 luglio e il 5 agosto.

Scarica la cartella stampa con tutte le informazioni sugli spettacoli

Accrediti stampa: la richiesta potrà essere inviata da lunedì 3 luglio, entro le 48 ore dal giorno dell’evento, attraverso l’AREA STAMPA del sito www.unestatedare.it.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9782 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Formicola Borgo DiVino, il via tra degustazioni e musica jazz

Claudio Sacco – Ha preso il via il progetto «Formicola Borgo DiVino». L’avvio con un eccellenza del territorio ovvero il conciato romano. In piazzetta Carafa l’iniziativa a cura dell’azienda agrituristica

Attualità

Rotary Club Caserta Reggia, il presidente è Roberto Mannella

Maria Beatrice Crisci – “È alla bellezza che dobbiamo ispirarci quando pensiamo ai nostri progetti. Bellezza che dobbiamo interpretare come armonia nell’osservazione della società e dei suoi bisogni, per esserne

Cultura

Anfiteatro Campano, l’omaggio commosso a Fausto Mesolella

Claudio Sacco – «Fausto era un musicista straordinario e un uomo fantastico, aveva un’energia inesauribile ed era bellissimo lavorare con lui, improvvisava sulle scene cose meravigliose. In questo film ci