Unioni civili, a Caserta il primo sì il 26 settembre

Unioni civili, a Caserta il primo sì il 26 settembre

La Giunta Comunale, su proposta dell’assessore ai Servizi Demografici Rita Martone, ha approvato la delibera con la quale è stato dato l’ok alla regolamentazione delle unioni civili, in applicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri numero 144 del 23 luglio scorso. Le unioni civili potranno essere celebrate negli uffici dei Servizi Demografici di via San Gennaro e presso alcuni locali del Belvedere di San Leucio. La prima unione civile sarà officiata il 26 settembre.

“Caserta – ha spiegato il sindaco di Caserta Carlo Marino – si è dimostrata una città capace di recepire in tempi rapidi il provvedimento legislativo adottato a livello centrale nello scorso luglio. Adesso ci sono tutte le condizioni perché si possano celebrare le unioni civili anche nella nostra città”.

“Sono davvero soddisfatta – ha aggiunto l’assessore ai Servizi Demografici Rita Martone – di come siamo riusciti a completare in tempi così brevi tutto l’iter che ha portato alla regolamentazione delle unioni civili. Di questo voglio ringraziare gli uffici comunali, che hanno lavorato in maniera eccellente e con costanza, anche nei giorni della pausa estiva, assicurando la massima collaborazione in ogni occasione. Credo sia un risultato importante per la città di Caserta”.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8828 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Maldestro Show Case, concerto-vetrina all’Arena Spartacus

Claudio Sacco  – L’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere torna a essere location suggestiva e spettacolare del Festival della Letteratura “La memoria degli elefanti”. Protagonista giovedì 20 dicembre alle

Primo piano

L’Impressionismo a Palazzo Zevallos, da De Nittis a Gemito

Mario Caldara – C’era un tempo in cui Napoli era un centro culturale invidiabile, una miniera, il cui oro era rappresentato da poeti, pittori, scultori e, in generale, da artisti.

Attualità

Michele Casella, a Caserta l’innovazione ha un gusto classico

Claudio Sacco – Lui è tra i giovani talenti casertani che ha deciso di rimanere nella sua città. Michele Casella, classe’81, formazione classica, prima al liceo Pietro Giannone e poi