Vanvitelli e l’acqua, al via il progetto della biblioteca Tescione

Vanvitelli e l’acqua, al via il progetto della biblioteca Tescione

-Nel corso dell’ultima seduta di Giunta, su proposta dell’assessore alla Cultura Enzo Battarra, è stato approvato il progetto “Luigi Vanvitelli: dal libro alla lettura del territorio, percorsi d’acqua” della Biblioteca Comunale “Giuseppe Tescione”. Il progetto, per il quale sarà chiesto un finanziamento alla Regione Campania secondo le modalità previste dall’Avviso pubblico per la concessione di contributi alle biblioteche degli enti locali per il 2022, “sarà in contiguità – spiega l’assessore Battarra- con l’evento culturale principale, l’Anno Vanvitelliano, promosso da Caserta per le celebrazioni del 250esimo anniversario della morte di Vanvitelli, che cadrà il primo marzo 2023. Le celebrazioni avranno dei momenti di alto impatto mediatico e scientifico, ma tutta la città e l’intera Terra di Lavoro dovranno sentirsi coinvolte da un lavoro diffuso che parte da Vanvitelli e arriva a essere motore di una ripresa economica, commerciale e turistica del territorio”.

Nel progetto della Biblioteca Comunale “Giuseppe Tescione” viene approfondito il tema dell’acqua e del suo uso nelle intenzioni di Vanvitelli e dei Borbone. Si parte dalle vicenda dell’Acquedotto Carolino, progettato e costruito da Vanvitelli per portare acqua alle meravigliose fontane della Reggia di Caserta e al Belvedere di San Leucio. Saranno coinvolti gli studenti delle scuole secondarie di primo grado della città nell’ideazione e realizzazione di azioni creative, ludiche e spettacolari.

“Il programma di celebrazioni in cui il progetto si va a inserire – rimarca Battarra – sarà incentrato sull’attualità di Luigi Vanvitelli, scoprendo quanto il maestro abbia influito sulle generazioni successive di progettisti, fino ad arrivare ai nostri tempi. Non ci si fermerà solo a indagare il genio ma anche l’uomo Vanvitelli, le sue debolezze, i suoi dubbi, le sue certezze. Luigi Vanvitelli è stata una figura straordinaria, capace di oscillare tra cultura alta e cultura bassa, cultura “di palazzo” e cultura popolare.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Claudio Sacco
Claudio Sacco 82 posts

Giornalista. Segue come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Art promoter.

You might also like

Primo piano 0 Comments

MANN svelato, si aprono le porte virtuali della raccolta Spinelli

Luigi Fusco – Nonostante la chiusura nel week end del Museo Nazionale Archeologico di Napoli, così come previsto dal DPCM del 14 gennaio scorso, sarà possibile visitare, il prossimo fine

Primo piano 0 Comments

Gino Licata chiude le serate musicali al Foyer del Comunale

Maria Beatrice Crisci – E’ per stasera l’ultimo atteso appuntamento che conclude la tre giorni di musica che ha consacrato il Foyer del Teatro Comunale di Caserta a spazio culturale

Cultura 0 Comments

Carlo e Raimondo, la strana coppia narrata da Rosanna Cioffi

Pietro Battarra – Carlo di Borbone e Raimondo di Sangro, che strana coppia! Giovedì 14 dicembre alle ore 17,30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta è in programma l’ultimo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply