Wool Words, le parole di lana sono messaggi per San Valentino

Wool Words, le parole di lana sono messaggi per San Valentino

Alessandra D’alessandro

Regali unici, speciali e personalizzati diversi dai classici fiori o da una scatola di cioccolatini, Wool Words ha pensato a quadri e cornici fatte a mano, create raccontando le storie d’amore che si celebrano il 14 febbraio. Cura nei dettagli e novità infatti contraddistinguono il messaggio perfetto per stupire gli innamorati di questo San Valentino. Affascinati da tali creazioni, la scelta è di fare quattro chiacchiere con la giovane mente del progetto, Giorgia De Lucia. “L’idea nasce a Natale dalla voglia di abbellire il mio albero in modo diverso, personalizzandolo con frasi e parole che contraddistinguono il mio carattere e la mia famiglia”, racconta Giorgia. “Volevo un albero speciale che potesse stupire e cosi è stato, un vero successo.

Le mie amiche hanno richiesto queste decorazioni e per regalarle ho deciso di creare delle ghirlande. Tutto è nato così, per gioco, instagram mi ha fatto pubblicità. Spronata da un’amica ho deciso di commercializzarle poiché le richieste aumentavano e da lì, tra esami e lezioni, ho abbellito ghirlande per Natale e calze per i dolcetti per la Befana”.

Giorgia spiega che la pagina instagram e il nome riprendono le sue creazioni. Wool Words: parole di lana, parole che per questo San Valentino diventano semplici messaggi d’amore. L’idea nasce quindi dalla voglia di una ragazza universitaria di mettersi in gioco e sfruttare la sua forte personalità. Passione, dedizione e tanta creatività spingono Giorgia a continuare a inventare nuove parole di lana per abbellire camerette e per le nascite. La giovane studentessa vuole stupire con le sue creazioni ed è sempre pronta a pensare a nuovi progetti per rendere speciali le festività e gli eventi più importanti. 

About author

Alessandra D’Alessandro
Alessandra D’Alessandro 26 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Salute

Le mele dell’Aism in piazza per sostenere la ricerca

(Redazione) – Francesca Plastica responsabile dell’Aism Caserta in prima linea anche oggi per sostenere la lotta alla Sclerosi Multipla. In piazza Margherita a Caserta, nonostante la pioggia, non poteva, dunque,

Primo piano

IntimaLente, il festival di film etnografici allo Spazio X

Claudio Sacco – Ritorna a Caserta IntimaLente/IntimateLens, il festival di film etnografici. Venerdì 12 aprile AmàteLAB accoglie all’interno del suo calendario di iniziative a Spazio X l’ottava edizione della rassegna (www.ilfestival.org), che dal

Primo piano

Buon compleanno, Mozart! Concerto a Caserta per l’Arcadia

Maria Beatrice Crisci – Il concerto del complesso barocco l’Arcadia Ritrovata diretto da Marco Rozza ha concluso, nel giorno dell’International Holocaust Remembrance Day, il Giorno della Memoria, il vernissage della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply